info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > SP 35 della Val Seriana, vuoi che i limiti di velocità siano modificati? Firma la petizione online
Cronaca

SP 35 della Val Seriana, vuoi che i limiti di velocità siano modificati? Firma la petizione online

E’ la prima azione popolare riguardo al problema viabilità in Val Seriana. Con la petizione online si chiede che i limiti di velocità lungo la sp 35 siano rivisti. Prima il malcontento. Poi le polemiche online a cui ha fatto seguito l’interessamento della politica. Infine la petizione che è la prima azione popolare riguardo al […]

E’ la prima azione popolare riguardo al problema viabilità in Val Seriana. Con la petizione online si chiede che i limiti di velocità lungo la sp 35 siano rivisti.

Prima il malcontento. Poi le polemiche online a cui ha fatto seguito l’interessamento della politica. Infine la petizione che è la prima azione popolare riguardo al problema viabilità in Val Seriana segnato da limiti di velocità anacronistici e strade dissestate.

Con la petizione online, pubblicata sulla famosa piattaforma Change.Org, si chiede che i limiti di velocità lungo la Strada Provinciale 35 siano rivisti e adeguati alla reale condizione della strada.

Se vuoi firmarla clicca su questo link.

Tutti i diritti riservati ©

6 Commenti

  • MAXB ha detto:

    La firma è d’obbligo e speriamo che anche questa azione porti almeno qualche sussulto a chi deve provvedere….. Grazie ai promotori…
    Saluti

  • Imerio Dentella ha detto:

    Io penso che avendo sistemato la strada e limiti possono tornare almeno quelli di prima!

  • pamela giuseppina Morandi ha detto:

    È d’obbligo firmare

  • provinciale ha detto:

    Magari non hanno completato le asfaltature…….???? Tipo prima del bivio di Cene o davanti al Trussardi petroli, o poco fuori dalla Montenegrone…..,

  • Ramon ha detto:

    Si lo voglio,
    Ma modificati in rialzo non in ribasso.

  • Paolo ha detto:

    Ad Agosto sul tratto di strada interessato dall’uso dello Scout Speed, non sono stati riscontrati incidenti gravi, se questo trend dovesse essere confermato nei prossimi mesi sarebbe un fatto eccezionale (visto i già troppi morti che la nostra valle ha dovuto subire per conseguenza incidenti stradali) per tanto ben venga l’utilizzo massiccio e possibilmente anche H24 dello Scout Speed se serve ad evitare delle inutili morti. Io preferisco arrivare 10/20 minuti dopo, che vedere dei morti in mezzo ad una strada come gia capitatomi. Basta morire per la velocita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Appello per Alvin disperso giovedì a Fino del Monte. Venerdì...