info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Trekking autunnale ai laghetti di Cardeto
EVENTI, GROMO, PromoSerio

Trekking autunnale ai laghetti di Cardeto

Domenica trekking autunnale ai laghetti di Cardeto. Il ritrovo è alla chiesetta in località Ripa Bassa a Gromo. I laghetti di Cardeto, incastonati sul pendio del Monte Madonnino, sono pozze d’acqua cristalline, in cui la natura incontaminata circostante si riflette, generando spettacoli dal grande valore naturalistico. Un ambiente raro, che si sviluppa sopra l’antico borgo […]

Domenica trekking autunnale ai laghetti di Cardeto. Il ritrovo è alla chiesetta in località Ripa Bassa a Gromo.

I laghetti di Cardeto, incastonati sul pendio del Monte Madonnino, sono pozze d’acqua cristalline, in cui la natura incontaminata circostante si riflette, generando spettacoli dal grande valore naturalistico. Un ambiente raro, che si sviluppa sopra l’antico borgo medievale di Gromo, ricco di acqua, boschi di faggi e pascoli aperti da cui godere di un panorama strepitoso sull’alta ValSeriana, impreziosito in questo periodo dell’anno dalla tavolozza di colori che solo la natura sa regalare, con le prime sfumature calde dell’autunno.

Domenica 20 ottobre Promoserio organizza un trekking durante il quale una guida esperta condurrà i partecipanti lungo il sentiero CAI 233, fino ad arrivare al rifugio Baita Cardeto, dove concedersi una pausa rigenerante.

Il ritrovo è alle ore 9.00 alla chiesetta in località Ripa Bassa (Gromo) e il rientro è previsto alle 16.30. L’escursione è di livello medio e dura tre ore circa (solo andata), con un dislivello di 1.000 metri.

Il costo di partecipazione al trekking è di 15 euro; bambini da 10 a 12 anni 5 euro. Età minima ammessa 10 anni compiuti e buona abitudine al cammino in montagna. Al rifugio Baita Cardeto sarà possibile prenotare il pranzo con menù convenzionato (20 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini). La prenotazione all’escursione è obbligatoria: 035.704063 – infopoint@valseriana.eu. Le escursioni verranno annullate in caso di forte maltempo. Si consiglia abbigliamento adeguato per ambiente montano, con scarponcini e bastoncini da trekking, giacca antipioggia e acqua.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Biblioteca Comunale Gandellino ha detto:

    Anche se il punto di partenza più utilizzato è dalla frazione Ripa di Gromo, è giusto ricordare che la conca del Cardeto è in territorio comunale di Gandellino, da dove – in località Grabiasca – parte un altro sentiero CAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Cinquantenne si schiantò contro un muretto lungo la discesa Aviatico...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!