Presepe nelle scuole lombarde: centralini in tilt. Al via il bando per il contributo regionale. Disponibilità per 200 istituti con un finanziamento di 250 euro.

“Con una battuta d’altri tempi potremmo dire che i nostri centralini sono andati in tilt. Sono infatti moltissime le telefonate che riceviamo ogni giorno per avere notizie sul progetto ‘Il Presepe a Scuola’. Dall’8 novembre e fino al 27 novembre è possibile presentare la domanda per aderire alla nostra iniziativa”. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’istruzione, Formazione Lavoro, Melania Rizzoli, spiegando che sul sito della Regione Lombardia (https://bit.ly/2NRcQQf) è pubblicato il bando riguardante ‘Il Presepe a Scuola’, che stanzia complessivamente 50.000 euro per progetti che prevedono la realizzazione del presepe da parte di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado statali e paritarie della Lombardia.

Presepe nelle scuole per valorizzare le radici cristiane

“Dalle moltissime richieste già pervenute al nostro assessorato – ha aggiunto Rizzoli – possiamo dire che l’interesse verso la nostra proposta è davvero alto. Il nostro obiettivo è quello di contribuire a valorizzare la nostra storia, le nostre tradizioni  e le nostre radici cristiane”.

Il bando dà attuazione a un ‘Ordine del giorno’ approvato dal Consiglio Regionale concernente le misure di incentivo alla rappresentazione della natività cristiana negli istituti scolastici della Lombardia.

Per le scuole che aderiscono all’iniziativa è previsto un premio  di 250 euro che sarà concesso ai primi 200 istituti che presentano la domanda e sono in possesso di almeno 4 dei seguenti requisiti:

  • coinvolgimento attivo e creativo degli studenti nell’ideazione e/o realizzazione del presepe;
  • coinvolgimento delle famiglie e del territorio;
  • utilizzo di una pluralità di linguaggi espressivi per la rappresentazione della Natività;
  • ripresa delle tradizioni e delle radici storiche e culturali del presepe, che rappresenta la Natività nella tradizione cristiana dell’Europa;
  • utilizzo di materiali da riciclo nella realizzazione del presepe.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.