Olimpiadi Milano Cortina, opportunità di crescita per la Lombardia. Le provincie più favorite Sondrio e Lecco.

Le Olimpiadi invernali del 2026 garantiranno sviluppo per la Lombardia, in particolare nelle province di Sondrio e Lecco.

Sono previsti potenziamenti in chiave sportiva e turistica, l’aggiornamento delle infrastrutture esistenti e il miglioramento dei collegamenti stradali e ferroviari.

“Le Olimpiadi 2026 – ha spiegato l’assessore di Regione Lombardia Sertori – rappresentano una straordinaria opportunità per Milano, Cortina, ma anche per la Valtellina, che in questa sfida avrà un ruolo fondamentale”.

Al lavoro su opere prioritarie e per risolvere nodi nevralgici

“Stiamo lavorando all’adeguamento delle infrastrutture e al potenziamento dei collegamenti Milano-Lecco, Bergamo-Lecco e Lecco-Alta Valtellina – ha proseguito Sertori -. Dopo il completamento della tangenziale di Morbegno e il finanziamento di quella di Tirano, i cui lavori inizieranno il prossimo anno, bisogna concentrarsi sull’ultimazione di quella di Sondrio. E sugli interventi infrastrutturali fondamentali sulla SS 36 e sulla SS38″.

Benefici su tutto il territorio e sviluppo per la Lombardia

“Dal giorno dopo le Olimpiadi avremo la possibilità, se lavoreremo bene e in condivisione con i territori, di registrare un raddoppio delle presenze turistiche – replica Sertori -. E’ evidente che anche le azioni dovranno essere commisurate. A partire dai posti letto, fino ad arrivare allo sviluppo sostenibile che dovrà rispettare il paesaggio, prima grande valenza del nostro territorio”.

“Gli effetti e i benefici di questa straordinaria opportunità coinvolgeranno tutta la nostra Regione. Abbiamo la forza e le potenzialità per fare in modo che questo avvenga. Bene quindi parlare di questo straordinario evento e bene lavorare in condivisione con i territori per un traguardo che non è solo nostro, ma è la costruzione del futuro dei nostri figli”.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.