A Leffe il 22 dicembre Concerto di Natale con la musica di Fabrizio De André riproposta dalla Piccola Orchestra Apocrifa di Giorgio Cordini.

Il concerto di Natale è ormai diventato un appuntamento tradizionale nel calendario di Leffe. Quest’anno il progetto è dedicato alla memoria di uno dei più prestigiosi protagonisti della scena musicale nazionale, Fabrizio De André, a vent’anni dalla scomparsa.

Egli è stato non solo un cantautore ma “uno dei più importanti poeti di sempre”, così come lo ha definito la scrittrice Fernanda Pivano; non sorprende dunque la sua riscoperta. 

Le qualità artistiche e umane di Fabrizio De Andrè sono nel cuore di tutti noi. Tante le canzoni, i dischi che il grande cantautore genovese ci ha regalato nella sua lunga carriera. Tra tutti i temi, studiati, scavati e riproposti nella sua, unica e particolare rivisitazione, “La Buona Novella” è tra i più carichi di senso e ben si accorda con l’avvento del Natale, nel raccontare la storia di “quel Nazareno”.

La Piccola Orchestra Apocrifa

Protagonista dell’evento natalizio è la Piccola Orchestra Apocrifa di Giorgio Cordini. Si tratta di una rivisitazione per quartetto d’archi, chitarra, bouzouki, percussioni, voce e cori del famoso concept album di Fabrizio De André, “La Buona Novella”, appunto.

A scrivere gli arrangiamenti e a curare la produzione artistica del concerto è Giorgio Cordini, chitarrista storico della band di Faber. Siamo dunque di fronte non a una cover band qualunque ma a un tributo da parte di chi ha conosciuto e lavorato per anni con il grande artista genovese. 

La sequenza dei brani proposti dalla Piccola Orchestra Apocrifa rispecchia fedelmente quella dell’album di Fabrizio. Solo un’aggiunta viene fatta nel finale con la canzone “Si chiamava Gesù”.

Nella seconda parte del concerto vengono eseguite alcune tra le canzoni più conosciute (“Il Pescatore”, “Volta la carta”,”La guerra di Piero”) e alcune “perle” raramente eseguite in pubblico.

L’organico della Piccola Orchestra Apocrifica è così composto: Giorgio Cordini alla chitarra e al bouzouki,  Alessandro Adami alla voce, Stefano Zeni al violino, Elena Laffranchi alla viola, Daniela Savoldi al violoncello, Enzo Santoro ai fiati, Gaspare Bonafede alle percussioni, Maria Cordini, Denise Pisoni e Maria Alberti coro.

Il concerto

Il concerto si terrà nella Chiesa compatronale di San Martino, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Leffe con la collaborazione della Parrocchia “San Michele Arcangelo” e il prestigioso patrocinio morale della Fondazione De Andrè

L’inizio è previsto per le ore 20,45 e l’ingresso è libero sino ad esaurimento posti.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.