info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bimbo investito, fermata una ragazza di 22 anni
Cronaca

Bimbo investito, fermata una ragazza di 22 anni

Bimbo investito ricoverato in coma a Bergamo: l’investitrice è una ragazza di 22 anni. Fermata grazie alle videocamere. Individuato e fermato il pirata della strada che ieri mattina ha investito un bimbo di 2 anni a Coccaglio, nel bresciano, mentre era nel passeggino (leggi qui). Si tratta di una ragazza di 22 anni alla quale […]

Bimbo investito ricoverato in coma a Bergamo: l’investitrice è una ragazza di 22 anni. Fermata grazie alle videocamere.

Individuato e fermato il pirata della strada che ieri mattina ha investito un bimbo di 2 anni a Coccaglio, nel bresciano, mentre era nel passeggino (leggi qui).

Si tratta di una ragazza di 22 anni alla quale la Polizia locale di Coccaglio, in collaborazione con i Carabinieri della Compagnia di Chiari, sono arrivate grazie ai video delle telecamere installate in strada. La giovane è accusata di lesioni stradali gravi e omesso soccorso.

La dinamica

Il bimbo è stato investito martedì 10 dicembre attorno alle 8:30 in via Achille Grandi nel Comune franciacortino mentre si trovava nel passeggino spinto dalla mamma a ridosso delle strisce pedonali.

La ragazza, dopo il tragico incidente, non si è fermata, proseguendo la sua corsa in direzione di Rovato.

Il piccolo, sbalzato fuori dal passeggino per diversi metri, è stato subito soccorso e si trova ricoverato in gravi condizioni al Papa Giovanni di Bergamo.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Manuel Nicoli ha detto:

    Auguro tanto bene al piccolo e che si risolva per il meglio… non auguro nulla di male a colei che l’ha investito visto già dal suo comportamento é evidente che razza di persona sia.. E si ricordi che a volte torna i dietro e maggari un giorno sarà madre pure lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Viabilità in Val Seriana, mattinata con due incidenti. Uno a...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!