info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > Il Natale di Gioppino arriva a Bergamo
BERGAMO, Cultura Bergamo

Il Natale di Gioppino arriva a Bergamo

“Il Natale di Gioppino”, lo spettacolo di burattini di Virginio Baccanelli dalla Val Gandino arriva a Bergamo. Appuntamento sabato 21 dicembre. “Il Natale di Gioppino”, lo spettacolo di burattini di Virginio Baccanelli, dalla Val Gandino arriva a Bergamo. In particolare, la sezione «Burattini a Natale» curata da Associazione Arts in collaborazione con Fondazione Benedetto Ravasio e Museo del Burattino, […]

“Il Natale di Gioppino”, lo spettacolo di burattini di Virginio Baccanelli dalla Val Gandino arriva a Bergamo. Appuntamento sabato 21 dicembre.

“Il Natale di Gioppino”, lo spettacolo di burattini di Virginio Baccanelli, dalla Val Gandino arriva a Bergamo. In particolare, la sezione «Burattini a Natale» curata da Associazione Arts in collaborazione con Fondazione Benedetto Ravasio e Museo del Burattino, propone alcuni spettacoli di sabato, alle ore 15.30 all’Auditorium Ermanno Olmi (Via Gennaro Sora 4 a Bergamo).

Si comincia sabato 21 con “Il Natale di Gioppino”, si continua il 28 dicembre con “La fata Smemorina”, il 4 gennaio con “La nonna, la bambina e Tchi Tchuan”, per arrivare a conclusione lunedì 6 gennaio, di nuovo all’Auditorium di Piazza Libertà con lo spettacolo “Le dodici notte della Befana”.

Lo spettacolo

Lo spettacolo di Virginio Baccanelli di Casnigo propone i burattini della tradizione bergamasca ed è adatto a tutti a partire dai 3 anni. Testo, regia, animazione e recitazione Virginio Baccanelli. Baghèt Monica Bonandrini.

Ingresso 6 euro – Ridotto 4 euro per bambini con tessera PassePartout. Carnet di Natale: 4 ingressi liberamente utilizzabili a 20 euro. Disponibili alle casse, un’ora prima dell’inizio spettacoli. Non è richiesta la prenotazione – Prevendita su MidaTicket.it.

La trama

Sta per arrivare il Natale e anche in casa di Gioppino Zuccalunga tutti sono alle prese con i preparativi. Il più impaziente è il figlio Bortolino. Anche il melodico suono del baghèt, ne annuncia l’imminente arrivo e ovunque cresce la voglia di festa. La magica atmosfera viene però interrotta da misteriose sparizioni! Corre voce che sia scomparso addirittura Babbo Natale! Riuscirà Gioppino, con il suo inseparabile bastone, a scoprire chi è l’autore delle malefatte, e far sì che Bortolino, e tutti i bambini del paese, possano ricevere i loro doni e festeggiare il Natale?

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
L'ex stazione ferroviaria di Nembro avrà nuova vita grazie al...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!