info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Viabilità, inquinamento, parcheggi a disco e multe
ALBINO, ALZANO LOMBARDO, Cronaca Val Seriana

Viabilità, inquinamento, parcheggi a disco e multe

Viabilità, inquinamento, parcheggi a disco e multe: i temi salienti del 2019 in Valle Seriana nella denuncia di un pendolare. Si riassumono tutti in un’email giunta in redazione da parte di un pendolare della Valle Seriana i temi salienti legati al problema della viabilità che riguarda anche l’inquinamento, la disponibilità di parcheggi e le multe […]

Viabilità, inquinamento, parcheggi a disco e multe: i temi salienti del 2019 in Valle Seriana nella denuncia di un pendolare.

Si riassumono tutti in un’email giunta in redazione da parte di un pendolare della Valle Seriana i temi salienti legati al problema della viabilità che riguarda anche l’inquinamento, la disponibilità di parcheggi e le multe elevate da parte degli organi competenti.

Questo il testo accompagnato dalla foto del verbale:

“Tutti parlano tanto di inquinamento e problemi di viabilità. Certo, giusto. Io sono una pendolare e vado a Bergamo tutti i giorni per lavoro. Prendo il tram elettrico, scelta (credo) intelligente per l’ambiente e per le nostre strade. Oggi ho ricevuto la multa per aver parcheggiato, il 28 ottobre, nel parcheggio della stazione di Albino (piazzale Falcone e Borsellino) nella zona a disco orario. Essendo fuori per lavoro 12 ore, ovviamente il disco non l’ho messo. La multa la pago subito. Ho solo un dubbio…buona parte del parcheggio della stazione in quei giorni era occupato dalle simpatiche giostre e annesse roulotte. E io dove avrei dovuto lasciare l’auto??? Al posto dei disabili? No. Fare un parcheggio selvaggio nelle aiuole? No. Parcheggio in seconda fila? No. Parcheggio nei posteggi disco… e pago 45,50 euro di multa. Credo che si possa fare di più per incentivare i giovani che utilizzano i mezzi pubblici per lavoro”.

L’analogo post è stato condiviso anche sulla pagina Facebook Viabilità in Valle Seriana, diventata punto di riferimento per i pendolari.

Nello scambio di messaggi in molti sottolineano come esistano altri parcheggi gratuiti e meno affollati (come ad esempio quello di Pradalunga) da preferire a quello di Albino.

Quello che contesta il pendolare in questione comunque non è la multa in sé, emessa correttamente visto che ha commesso un’infrazione, ma il fatto che quando ci sono le giostre o altri eventi la Polizia locale potrebbe essere più tollerante e capire le esigenze dei cittadini.

Quello che è certo è che nel 2020 ci sarà ancora molto da fare per rendere la strada della Valle Seriana, così come il trasporto pubblico e le aree di sosta, congrui alle vere esigenze delle migliaia di persone che si spostano ogni giorno.

Il verbale completo

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Campelli, le Dolomiti a due passi da casa. Sulla neve...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!