info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > Cerete, un premio in memoria di Alice dal Brollo
CERETE, Cultura Alta Valle

Cerete, un premio in memoria di Alice dal Brollo

A Cerete un premio in memoria di Alice dal Brollo finanziato da "Essenza Spa" per i giovani che si sono distinti nel 2019. Alice aveva 21 anni quando morì sotto le macerie nel terremoto a l'Aquila.

A Cerete è promosso un premio in memoria di Alice dal Brollo finanziato da “Essenza Spa” per i giovani che si sono distinti negli ambiti del sociale, sport, scuola e cultura. L’invito dell’amministrazione comunale ai giovani è quello di stupire chi giudicherà le proposte candidate.

Alice aveva 21 anni quando morì sotto le macerie nel terremoto a l’Aquila dove era arrivata, dalla Val Seriana, per studiare. Intitolata a lei la nuova Biblioteca comunale.

Il premio Alice dal Brollo e il concorso

Il concorso è rivolto ai giovani residenti nel Comune di Cerete dai 14 ai 28 anni che nel corso dell’anno 2019 si sono distinti nel sociale, sport, scuola e studio, cultura e innovazione.

Il premio è messo a disposizione dalla ditta “Essenza Spa”. Le candidature verrano valutate da una commissione che deciderà se le stesse saranno meritevoli, così da poter assegnare il premio.

Se la commissione non riterrà di aver valutato candidature sufficientemente meritevoli, potrà avere facoltà di non assegnare alcun premio, così come, se la commissione lo riterrà opportuno, potranno essere premiati più di un candidato.

Il valore del premio inoltre sarà a totale discrezione della commissione che valuterà le proposte e assegnerà ad ognuna un giudizio.

Documentazione da consegnare entro fine febbraio

La Biblioteca di cCrete collabora al progetto attraverso la diffusione del messaggio e la consulenza ai candidati per la partecipazione. La documentazione relativa alla candidatura va consegnata in busta chiusa presso l’ufficio anagrafe del comune di Cerete entro il 29.02.2020.

I documenti sono disponibili sul sito del Comune di Cerete (cliccando a questo link) oppure presso la Biblioteca di Cerete.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Ancora una volta atti vandalici messi segno nella stessa notte,...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!