info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Sofia, da Casnigo su RAI 1 ospite di Amadeus
Cronaca Val Gandino

Sofia, da Casnigo su RAI 1 ospite di Amadeus

La giovane Sofia Tomasini di Casnigo ospite di Amadeus ai Soliti Ignoti su RAI 1. "E' stata una bellissima esperienza, Amadeus è molto disponibile".

C’era anche la giovane Sofia Tomasini di Casnigo tra gli ignoti da riconoscere nella puntata andata in onda martedì 11 febbraio su Rai 1.

Così Amadeus, dopo aver incrociato nel suo percorso professionale i Pinguini Tattici Nucleari (vista la loro partecipazione a Sanremo), ha conosciuto un’altra ragazza della Val Seriana dalla storia particolare.

Sofia da Casnigo a Rai 1

Sofia, 21enne, con un diploma al liceo linguistico, lavora infatti da Agrigal, l’azienda agricola di Adriano Galizzi che ha sede a Leffe. E nello specifico, tra le altre mansioni, si occupa di etichettare le confezioni di gallette prodotte, tra l’altro, anche con il tipico Mais Spinato.

La concorrente in gara, Maddalena dalla provincia di Catania, ha quindi dovuto indovinare – tra gli altri – anche il lavoro di Sofia che, dopo la presentazione, ha comunicato i suoi 3 indizi. Ovvero: “Mi piacerebbe vivere in Alaska, tutte le sere leggo un capitolo di un libro horror e sono cose che si attaccano”.

Quest’ultimo indizio ha aiutato la concorrente che ha indovinato il lavoro di Sofia vincendo poi l’intera puntata.

Il commento di Sofia

“E’ stata un’esperienza bellissima”, commenta Sofia. Durante la puntata c’era un po’ di tensione ma mi sono divertita molto.

In tv sono tutti gentili, a partire da Amadeus che è stato molto disponibile. Sarà un’esperienza che mi porterò nel cuore”.

Rivedi la puntata qui.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Alla scoperta delle sculture del Fantoni tra Par Sota e...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!