info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Finto addetto ATS, attenzione alle truffe
Cronaca Bergamo

Finto addetto ATS, attenzione alle truffe

Con il Coronavirus aumentano le truffe. Finti attenti ATS fingono di essere stati mandati per prestare assistenza sanitaria a domicilio.

In queste ultime ore nelle regioni interessate dall’emergenza di Coronavirus si sono registrati casi di truffa da parte di finti addetti ATS.

Il comunicato dei Carabinieri

In pratica i truffatori, mostrando falsi tesserini di riconoscimento, fingeono di essere stati mandati per prestare assistenza sanitaria a domicilio per effettuare il controllo del Coronavirus.

I finti addetti mostrano falsi tamponi da eseguire sui presenti entrando in casa per poi impossessarsi di denaro o altri oggetti di valori.

L’invito delle Forze dell’Orine è di sensibilizzare gli anziani sulle particolari modalità della truffa, segnalando alle autorità stesse ogni circostanza sospetta mediante il numero 112.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Da oggi siamo online anche con le notizie video. Una...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!