info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Cercò di dare fuoco all’Area naturalistica Saletti di Nembro, individuato il piromane
Cronaca, NEMBRO Bassa Valle

Cercò di dare fuoco all’Area naturalistica Saletti di Nembro, individuato il piromane

Tenta di dare fuoco all’osservatorio dell’Area naturalistica Saletti di Nembro, deferito all’Autorità Giudiziaria minorenne di Alzano Lombardo.

A.M. classe 2004 residente ad Alzano Lombardo, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per incendio doloso dal comando della Polizia Locale Unione insieme sul Serio.

La ricostruzione dei fatti

Le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso il minorenne nella serata dell’8 febbraio scorso mentre cercava di dare fuoco all’osservatorio dell’Area naturalistica Saletti di Nembro e successivamente in data 21 febbraio ad una fioriera posta alle spalle del Comune di Nembro.

Le indagini della Polizia Locale Unione insieme sul Serio

“Siamo riusciti ad individuare l’autore dei due differenti incendi dopo una attenta analisi del sistema di videosorveglianza di Nembro – ha dichiarato il comandante della Polizia Locale Unione insieme sul Serio – . Abbiamo interrogato A.M. presso i nostri uffici che ha confessato quanto fatto in precedenza. Inoltre da alcune comunicazioni riportate in WhatsApp abbiamo saputo che era i programmazione un terzo attacco incendiario all’oasi di Saletti”.

Il giovane nei messaggi inviati ai suoi amici dava indicazioni su come costruire un ordigno incendiario di maggiore potenza per creare il maggior danno possibile.

“Fortunatamente siamo riusciti ad intervenire in tempo prima che qualcuno si facesse seriamente male – ha proseguito il comandante -. Il corpo di Polizia Locale dell’Unione continua la sua attività anche in questi giorni difficili per tutti noi, nessun servizio verra’ tralasciato e chi pensa di poter approfittare di questi momenti difficili per tutta la cittadinanza si sbaglia, siamo come sempre sul territorio a tutela di tutti, le nostre attività non si fermano.”

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Flash news, le notizie video aggiornate di giovedì 5 marzo.

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!