info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Clusone piange i suoi cari, addio a Gioba e a Mario Donadini
CLUSONE, Cronaca Clusone

Clusone piange i suoi cari, addio a Gioba e a Mario Donadini

Clusone piange i suoi cari. Una comunità stretta nel dolore, addio a Gioba e a Mario Donadini.

Clusone come molti paesi della bergamasca ormai non conta più le numerose vite che il Coronavirus sta portando via troppo presto. La comunità baradella è fra le più colpite, dal 24 febbraio sono quasi 50 i decessi.

Intere generazioni decimate, padri, madri, nonni, figli e amici. Numerosi anche i decessi nella RSA Fondazione Sant’Andrea che ha perso recentemente la sua guida Giorgio Merletti.

Ieri si è spento Tommaso Massini “Gioba” 70 anni, titolare del Bar Giallo. Una vita dietro quel bancone in via Marconi nei pressi di Piazza della Rocca, la sua piazza che diede il nome al comitato fondato proprio da Gioba assieme ai suoi fedelissimi compagni.

Se ne va anche il custode dell’Orologio Fanzago Mario Donadini, 80 anni, che assieme al fratello Battista scomparso nel 2018, per decenni si era impegnato a mantenere funzionante l’Orologio simbolo della cittadina Baradella.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Si è spento l'imprenditore Gianluca Balduzzi titolare dell'azienda Sinergia.

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!