info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Volo New York-Roma affollato, non è un pesce d’aprile
Cronaca

Volo New York-Roma affollato, non è un pesce d’aprile

Volo New York-Roma del 31 marzo troppo affollato. I passeggeri: "Nessuna distanza di sicurezza. Si potevano organizzare più voli".

Sono apparse ieri su Facebook alcune immagini del volo New York-Roma di Alitalia che raccontano la gravità della situazione che i passeggeri hanno vissuto nel loro rientro in Italia.

“Non c’è stata alcuna distanza di sicurezza – scrivono sui social alcuni passeggeri -, sopratutto in un volo di rientro dalla città di New York dove la situazione è grave quanto in Italia. Si potevano organizzare più voli”.

Cosa prevede il decreto per coloro che rientrano in Italia

L’ordinanza emanata dal Governo prevede che chiunque arrivi in Italia su aerei, navi, treni o veicoli è tenuto a consegnare al vettore all’atto dell’imbarco una dichiarazione. Devono essere specificati il motivo del viaggio, l’indirizzo completo dell’abitazione dove sarà svolto l’isolamento fiduciario. Inoltre vettori e armatori dovranno anche misurare la temperatura dei passeggeri e dotarli di mascherine.

L’ordinanza
Il volo Alitalia News York – Roma

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Tortellino ha detto:

    Attendo anche un servizio su Aereoporto di Orio Caravaggio, li tutto fermo vero, nessuno vola? ????
    Ma dai… ????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
L'ASST Papa Giovanni XXIII ha attivato per i pazienti covid-19...