info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > 7 progetti turistici della Val Seriana finanziati dal Gal
Cultura Val Seriana

7 progetti turistici della Val Seriana finanziati dal Gal

7 progetti turistici della Val Seriana finanziati dal Gal: un'opportunità di rilancio in un momento difficile. Coinvolto anche Promisero e il Lago d'Iseo

Oltre un milione di euro destinati agli investimenti nell’ambito della valorizzazione turistica per 7 Comuni della Valle Seriana (Peia, Villa d’Ogna, Castione della Presonala, Clusone, Valgoglio, Premolo e Gorno), 6 dei Laghi Bergamaschi con la stessa Comunità Montana (Lovere con 2 progetti, Castro, Adrara S. Rocco, Endine Gaiano, Solto Collina) e Promoserio.

Gli enti, dopo aver presentato domanda, hanno atteso l’esito della verifica delle loro richieste condotta dal GAL. Il contributo a fondo perduto sostiene il 90% dell’investimento ad esclusione dell’IVA (complessivamente sono interventi per quasi un milione di euro).

“L’emergenza sta lasciando sul territorio una situazione paragonabile a quella di una fase post-bellica” dichiara il Presidente Alex Borlini “in cui si rende necessario un approccio neo-keynesiano che preveda significativi investimenti a supporto del territorio.”

“Inizialmente non disponevamo delle risorse per finanziare tutti gli investimenti” prosegue Borlini “ma grazie all’attenzione dell’Assessorato all’Agricoltura di Regione Lombardia, dai funzionari fino allo stesso Assessore Fabio Rolfi, siamo riusciti a rendere finanziabili e quindi cantierabili in breve tempo tutti gli investimenti”.

Soddisfatto del risultato raggiunto anche il Vice Presidente Luigi Bettoli “riteniamo che il GAL Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi, in particolare in questo momento drammatico per la Val Seriana, possa avere un ruolo determinate in un’ottica si supporto alla faticosa ripresa economica: con la nostra struttura tecnico – amministrativa, in stretta collaborazione con Regione Lombardia, siamo a disposizione del nostro territorio”.

Valorizzati percorsi naturalistici e storici

“Le domande di aiuto presentate colgono appieno le previsioni progettuali del Piano di Sviluppo del GAL” interviene il Direttore Giovanni Manfrini ”infatti gli interventi di progetto sviluppano e integrano percorsi naturalistici, storici e paesaggistici di grande pregio abbinando tradizione e modernità per tipologia dei temi trattati  e dei servizi  proposti. In molti casi gli interventi coniugano accordi di programma tra enti diversi, accordi di filiera e/o interventi sovracomunali, rafforzando così un’offerta qualificata e d’eccellenza per l’intero territorio del GAL”

“Il turismo post coronavirus sarà marcatamente locale. Dovremo valorizzare fino in fondo i nostri laghi e le nostre valli. Servono infrastrutture funzionali, una mobilità sostenibile, percorsi benessere e un legame stretto tra strutture ricettive e prodotti agroalimentari del territorio. Non dobbiamo assolutamente farci trovare impreparati. I Gal si stanno dimostrando sempre più realtà importanti per i nostri territori. Ne conoscono le esigenze e sono in grado di sviluppare i progetti più indicati per renderli accessibili” ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi.

I progetti nel dettaglio

Tutti i diritti riservati ©

5 Commenti

  • 🤡 ha detto:

    Alla velocità della luce torna incentivato il turismo, e non siamo ancora fuori dall’emergenza. Spero sia solo tra comune e comune. Che i fuori provincia non dimentichino i toni beceri dei commenti di Pasqua, a inizio mese. Villeggianti, seconda casa o no, ci sono posti bellissimi restando in Lombardia e con gente molto più ospitale.

    • 🐐 ha detto:

      Io non dimenticherò clown, per conto mio certi personaggi/e più neanche i soldini di un caffè intascheranno da parte mia!
      Poi ci vorrebbe qualcuno, con le scuole alte che scrivesse due righe, sui comportamenti di alcuni in quei momenti…

  • Patrizia ha detto:

    Io non vedo l’ora di poter andare a Clusone a trascorrere mesi estivi. Li c’è la mia piccola dimora e il mio cuore.

  • Carla ha detto:

    grazie delle iniziative in previsione. Come faremo ad essere informati di tutte queste iniziative?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Gewiss Stadium: l'esecuzione e il completamento degli interventi della tribuna...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!