info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Cosa si può fare dal 4 maggio? I chiarimenti su congiunti e uscite
Cronaca

Cosa si può fare dal 4 maggio? I chiarimenti su congiunti e uscite

Cosa si può fare dal 4 maggio? Sì agli spostamenti per lavoro e salute o per andare a trovare gli affetti stabili. No assembramenti. No spesa fuori paese.

Cosa si può fare dal 4 maggio? Sono molti infatti i dubbi relativi alla Fase 2 che inizierà lunedì e che seguirà le linee guida del nuovo DPCM e dell’ordinanza regionale.

Cerchiamo di fare chiarezza con gli ultimi chiarimenti pubblicati sul sito del Comune di Nembro.

Cosa si può fare dal 4 maggio?

1. SPOSTAMENTI

Possibili unicamente per lavoro, necessità (spesa), salute.
Gli spostamenti per andare a fare spesa da un Comune a un altro non sono consentiti se esistono esercizi commerciali nel proprio, a meno che la distanza tra l’abitazione e l’esercizio verso cui ci si reca sia inferiore a quelli del proprio comune. L’unica novità riguarda la visita ai congiunti, purché nella stessa regione di residenza.

Cosa si intende per congiunti?
La nota del governo parla di parenti, familiari e affetti stabili. Sono al momento esclusi gli amici. Resta la norma del distanziamento di almeno 1 mt e dell’uso delle mascherine.

Serve ancora l’autocertificazione?
, ma sarà sostituita da una nuova che sarà emessa dal governo a breve.

È possibile il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza, anche se si proviene da un’altra regione.
Resta vietato lo spostarsi nelle seconde case.

2. SINTOMATICI

Rimane l’obbligo di rimanere alla propria abitazione se con temperatura corporea superiore a 37,5°, contattando il proprio medico di base.

3. ATTIVITA’ FISICA

Sì alla passeggiata, allo jogging e alla bici, ma solo in forma individuale, anche fuori dal proprio comune, ma sempre all’interno della propria regione.
Sì all’accompagnatore solo per minori e persone non autosufficienti.

È vietato muoversi in auto per raggiungere posti per fare jogging o bici, ci si può muovere dalla propria abitazione esclusivamente a piedi o in bici.

È possibile quindi andare per sentieri e piste ciclabili?

Sì, ma da esclusivamente da soli. Rimane il divieto per l’attività ludica.

4. ATTIVITA’ SPORTIVE

Sì, ma solo per gli sport individuali e per atleti professionisti o di interesse nazionale. (NO quindi a tutti gli sport di squadra)

5. CIMITERI, FUNERALI E MESSE

Per i cimiteri sarà consentito l’accesso, anche se limitato e con i seguenti orari :
• dalle ore 9 alle ore 12 tutti i giorni dal lunedì al sabato presso il cimitero del Centro • dalle ore 9 alle ore 12 il lunedì, il mercoledì e il venerdì presso quello di Gavarno
• dalle ore 9 alle ore 12 il martedì, il giovedì e il sabato presso quello di Lonno

Per i funerali permessa la partecipazione di congiunti fino a un massimo di 15 persone. Al momento resta vietata la celebrazione delle messe o altre cerimonie.

6. PARCHI E GIARDINI PUBBLICI, MUSEI, BIBLIOTECHE

Rimangono chiusi musei e biblioteca. Inoltre, nel comune di Nembro restano chiusi i parchi e giardini pubblici fino a domenica 17 maggio compresa.

E’ possibile recarsi all’area cani?
, ma a partire solo da mercoledi 6 maggio. poiché si tratta di un’area di gestione degli animali. Bisogna sempre mantenere le distanze, è consentito un solo accompagnatore per cane e per un massimo di n.5 cani contemporaneamente all’interno della stessa.

Sempre per gli animali, possono riaprire le attività di toelettatura, ma solo su appuntamento e senza contatto diretto tra le persone.

7. RSA

Rimane il divieto di accesso alle residenze sanitarie per parenti e/o visitatori

8. ATTIVITA’ ECONOMICHE

Per bar e ristoranti, oltre alla consegna a domicilio, c’è la possibilità di fare servizio di ristorazione tramite asporto, sempre rispettando le distanze e evitando assembramenti.

Possono riaprire anche librerie, cartolerie e fioristi.
Il mercato tornerà a svolgersi, ma solo per gli alimentari, ben distanziati e con ingressi

contingentati e provvisti di termometri per la rilevazione corporea.

Sono sospese tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro (a titolo esemplificativo e non esaustivo: new slot, gratta e vinci, 10 e lotto).

9. ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Si riparte con il manifatturiero, edilizia e cantieri, commercio all’ingrosso funzionale a queste filiere, sempre rispettando i protocolli di sicurezza.

Rimane l’obbligo di indossarle SEMPRE,per tutti, ad eccezione dei bambini in età 0-6 (anche se rimane consigliato l’uso) e per i portatori di forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e per le persone che interagiscono con loro.

Tutti i diritti riservati©

8 Commenti

  • antonio giugliano ha detto:

    sono esclusi i gli amici?

    • gian ha detto:

      Si, sono esclusi a meno che non sia un amicizia speciale, non avete capito chee questi decreti non servono a nulla se non a consentire a questo asinello di presentarsi in tv settimanalmente ad ammorbarci di discorsi vacui, con lo scopo di accrescere la sua popolarità mediatica. Se facesse scrivere i decreti alla giornalista di tpi sarebbero infinitamente migliori.

  • Massimo ha detto:

    A parte la visita ai parenti non è cambiato quasi nulla, anzi nulla!

  • Walter ha detto:

    In pratica non è cambiato nulla di nulla. La sostanza è che bisogna stare a casa, Dove sta la Fase 2? Che stufo di sentire “faremo, cambierà”. Stiamo quieti quieti fino a quando moriremo o di fame o di virus.

  • Giliberto ha detto:

    Ma é possibile spostarsi in altra zona, per giocare a Golf. Ho le mazze con la muffa!

  • Martino ha detto:

    Quello riportato al punto 1 è un iterpretazione fantasiosa ed errata, il DPCM non riporta assolutamente il divieto che stabilisce l’uscita per necessità dal comune e non stabilisce la distanza del negozio.
    Il nuovo DPCM trasferisce le limitazioni dal comune alla regione!
    Per cui gli spostamenti unicamente per lavoro, necessità (spesa), salute, MA NELLA REGIONE!!!

  • Gerry.bertocchi@alice.it ha detto:

    Bestemmia a cosa serve

  • TINO ha detto:

    la bestemmia serve a far capire la sua ignoranza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Covid Fase 2: al Papa Giovanni CUP e Centro prelievi...