info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > “Egregio Fontana mio padre (morto di Covid) non avrebbe dormito sonni tranquilli”
Cronaca Bergamo

“Egregio Fontana mio padre (morto di Covid) non avrebbe dormito sonni tranquilli”

Le parole di una giovane mamma bergamasca al presidente di Regione Lombardia: "Egregio Fontana mio padre (morto di Covid) non avrebbe dormito sonni tranquilli"

E’ una lettera toccante scritta di getto da una giovane mamma bergamasca che ha perso il padre 65enne, in pensione da un anno, morto di Covid-19. Manuela scrive al presidente della Regione Attilio Fontana in riferimento alle ultime dichiarazioni: il Governatore leghista ha infatti detto a più riprese di “non aver sbagliato nulla” nella gestione dell’emergenza e di “dormire sonni tranquilli”.

Affermazioni che non hanno lasciati inermi i cittadini della provincia di Bergamo, terra martoriata dal virus e dalla mala gestione della sanità in un territorio dove i focolai non sono stati isolati, dove non c’è stato uno screening completo della popolazione e dove la medicina territoriale è stata abbandonata a se stessa.

Molte le persone che si sono riconosciute in Manuela, nella sua storia fatta di incredulità e dolore. La lettera è stata condivisa sui social. La condividiamo con voi.

La lettera

Egregio (si fa per dire) Avvocato Fontana,
sono una ragazza di Bergamo, città epicentro del Covid-19, se lo ricorda ancora il conoravirus, si?
Ecco, le scrivo perchè proprio oggi ho letto che lei avrebbe affermato che dorme sonni tranquilli perchè non si sente assolutamente responsabile di quello che è successo.
Sa che se il mio papà non fosse morto a causa delle sue, e quelle dei suoi compagni di merenda, scellerate scelte, oggi, appena l’avessi chiamato, si sarebbe fatto due belle risate con me? 
E guardi, noi due andavamo d’accordo su tutto, tranne che sulla politica, perchè lui, a certe cose che voi dite, ci credeva pure, io no, sia ben chiaro, ma penso che a questa sparata non avrebbe proprio resistito.
Ho letto molti commenti riferiti alla sua destabilizzante frase di persone che si sono indignati, ma sa che invece io non sono indignata? Perchè, pensandoci, a me non è mai passato per l’anticamera del cervello che lei potesse avere una coscienza, cioè uno che parla di razze inferiori e superiori come potrebbe averla? Ed è solo un esempio, sia chiaro.
Lei come il suo amico Gallera, Assessore alla Sanità (che fa già ridere di suo) e il welfare, che tre settimane fa si faceva un selfie dopo una bella corsetta all’aria aperta, la simpatia proprio, mentre c’erano migliaia di persone morte, intubate e malate a casa.
Lo sa cosa avrebbe fatto il mio papà, che ha sempre lavorato come piastrellista, spaccandosi la schiena e le ginocchia, mantenendo la sua famiglia degnamente e pagando fior fiore di tasse alla Regione che lei ora sta vergognosamente amministrando? Si sarebbe dimesso, avrebbe ammesso il fallimento totale, su tutto la linea e no, lui non avrebbe dormito sonni tranquilli, perchè avete mandato a morire una generazione di uomini e donne che hanno sempre lavorato, come piace a voi, abbassando la testa, come piace a voi, pagando le tasse, come piace a voi, andando a votare, come piace a voi, ma, attenzione, i figli di questa generazione siamo noi, e sappiamo cosa avete fatto e come lo avete fatto e non siamo più disposti ad abbassare la testa, risponderete di questo scempio, non resterete impuniti perchè non sarebbe giusto, non sarebbe giusto per tutte le morti e tutta la sofferenza che avete causato.
Cordiali (ma proprio per niente) saluti.

Tutti i diritti riservati ©

28 Commenti

  • gian ha detto:

    La caratteristica di questi personaggi è quella di fare danni senza battere ciglio, adesso tentano di dare la colpa a chi esce di casa, dopo che loro per tre mesi ne hanno combinate di ogni favorendo l esplosione del virus. Ci sarà un motivo se in questo disgraziato paese la selezione della classe dirigente avviene al contrario, Questi non sono stati in grado di tutelare il bene supremo dei cittadini ,cioè la vita, cosa che dovrebbe portare a dimissioni istantanee per incapacità e sentite scuse, invece niente, son contenti.

  • GIUSEPPE VERDERIO ha detto:

    è fuor di dubbio che il nostro presidente …….zampilla acqua torbida!!

  • Olmo ha detto:

    La penso come te Manu, e penso proprio che anche tuo Papa (come giustamente hai scritto) avrebbe ripensato al suo voto…
    Auguro anch’io dei sonni “tranquilli” a questi omuncoli!

  • Rita ha detto:

    Una delle cose migliori che ho letto, da quando il Covid è arrivato.
    Grazie Manuela.

  • Marco ha detto:

    Quello che impressiona è che non si rendono nemmeno lontanamente conto di quanto siano inutili certi mezzi uomini, mezzi, perché per l’altra metà non son altro che eiezioni per usare un eufemismo.
    Manuela ti stimo, un abbraccio.

  • Olmo ha detto:

    Poi bisognerà scrivere anche qualcosa per l’ultima pensata scaturita dal gran fontana, cioè: “Tra moglie e marito, in Lombardia, bisognerà tenere come minimo un metro di distanza, almeno al ristorante o seduti al bar per l’aperitivo.” Ma cosa aspettiamo a scendere in strada per fermare sta gente?!

  • Alex ha detto:

    Purtroppo in Italia sia che comanda la destra, il centro o la sinistra non cambia nulla.

  • Claudia ha detto:

    Come al solito non pagherà nessuno x quello che è successo, perché in Italia funziona così!

  • Al ha detto:

    Manuela, hai tutta la mia stima e concordo su tutto quanto hai scritto. E lo dico da leghista….. Purtroppo devo ammettere con sgomento che questa classe politica non si è affatto dimostrata all altezza, di qualunque colore politico sia. Purtroppo non sono stati in grado e si sono dimostrati totalmente degli incapaci e pressapochisti. Il peggio è che ha pagato tuo papà, come troppi altri papà, nonni, figli…..Stavolta cerchiamo di non dimenticare !!!!!!!!!!

    • Marco ha detto:

      Non generalizziamo, da decenni governate voi ed i pasticci li avete fatti voi non altri, almeno quí.
      Non cambierà niente perché siete polli facilmente accalappiabili basta dirvi qualche caxxate e correte alle urne col cervello lobotomizzato in salsa verde.
      Non fatevi più vedere ad Alzano con la vostra festa del cazzo!

  • Martino ha detto:

    Utilizzare i morti per buttarla in caciara politica mi sembra esagerato! Ora gli sciacalli della politica si scagliano contro la Regione Lombardia perchè pensano di aver trovato l’esca giusta. Errori ne sono stati fatti a bizzeffe da Tutti, ma se ci sono responsabilità, da 1 a 10 la Lombardia avrà anche un voto alto però si è trovata a gestire un uragano nel buio più totale (l’ISS non sapeva dare nessuna indicazione, la sera smentiva le indicazioni del mattino), ma la respondabilità del governo è furi scala pari a 11. Vorrei ricordare 3 cose. La prima, ai primi di febbraio due Regioni del Nord avevano chiesto la quarantrena per le persone provenienti dalla Cina, sono stati attaccati come Razzisti. La seconda, quando Fontana raccomandò l’uso della mascherina fu deriso da TUTTI. La terza, quando la Regione Lombardia chiese la zona rossa di Nembro-Alzano il governo tergiversò e prese tempo, sono trascorsi 16 giorni dal caso Alzano alla chiusura totale, poi nel mezzo della pandemia dal governo zero aiuti, solo ostacoli critiche e regolamenti incomprensibili e assurdi! Ultima considerazione, la Regione Lombardia predicava distanziamento e chisura, Zingaretti veniva a Milano a farsi lo Sprtiz, Gori andava a cena con la moglie e il governo faceva passerella bollando come BUFALA la possibilità di pandemia. Per concludere i virologi e scenziati del ministero della sanità hanno sempre derubruicato il Covid-19 come meno preoccupante dell’influenza e un suo rappresentante, il virologo Burrioni, dichiarava in TV che le probabilità di pandemia in Italia era pari a ZERO!!! La Regione Lombardia, col senno del poi, avrà anche gestito non al meglio l’emergenza, si poteva sicuramente fare meglio, ma quì si stà puntando il dito contro chi a gestito la pandemia e non si cità minimamente i responsabili che hanno causato e favorito il propagarsi della pandemia!!

    • Marco ha detto:

      Vedi non è questione di caciara politica della quale il vostro leader si nutre quotidianamente, si tratta di assumersi le responsabilità, si può sbagliare ma abbiate l’onestà intellettuale …..(…..?) Di ammetterlo!

    • 🤫 ha detto:

      È il trucco più vecchio del mondo “caro” il mio martino, mettere tutti nella stessa padella per un gran bollito misto. Ma qui non funziona, voi avevate la responsabilità lombarda per la sanità. Potete rigirarla come vi pare ma così é!

    • Delia ha detto:

      Sei a conoscenza del fatto che Gallera non conosceva una legge che gli premetteva di chiudere una zona senza il consenso del Governo (lo ha ammesso lui stesso).

  • Olmo ha detto:

    “…La Regione Lombardia, col senno del poi, avrà anche gestito non al meglio l’emergenza…” e già, MA UN PÒ DI VERGOGNA QUANDO SI SCRIVONO TALI FREGNACCIE, no nè?! Ma l’hai letta, la lettera di Manuela? VERGOGNATI!

  • mirco ha detto:

    Le colpe ci sono ma nessuno riesce a farle emergere, perchè altrimenti tutti dovrebbero andare a finire in galera e quindi si salvano il culo a vicenda ma sempre quelli che noi italiani andiamo a votare perchè??? ditevelo da soli???n Si proprio quello che pensate!!!

  • PASQUALE ha detto:

    avete la memoria corta!!!

  • PASQUALE ha detto:

    bisogna andare al voto subito questi sono cazzari e ci porteranno al fallimento. tra due mesi l italia sarà carne da macello! https://www.youtube.com/watch?v=nDj98II7n9Y

  • 🤪 ha detto:

    Bohh ci mancava dopo il leghista un bel veggente, che sa cosa pensano gli altri.
    Siamo al completo…

  • . ha detto:

    Si e per votare chi pasquale? Su, sentiamo che proponi.

  • 🤪 ha detto:

    Mi sbagliavo, ora con pascquale siamo al completo, forse…

  • Lucien ha detto:

    a dico ma la partita dell’ atalanta con la Spagna a Milano con spagnoli ..milanesi..bresciani e bergamaschi in 80.000 in piena pandemia …ma vogliamo dirla che è stata una follia e risultati poco dopo li abbiamo visti..altro che Fontana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Commissione d'inchiesta in Regione Lombardia, ancora fumata nera sul nome...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!