info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Rifiuti abbandonati a Nembro e Pradalunga, identificati in due
Cronaca Bassa Valle

Rifiuti abbandonati a Nembro e Pradalunga, identificati in due

Rifiuti abbandonati a Nembro e Pradalunga, identificati in due. Avevano abbandonato sacchi contenenti materiale di scarto.

Il Corpo di Polizia Locale Unione Insieme sul Serio di Nembro ha avviato un attento controllo del territorio in merito all’abbandono dei rifiuti. Nello specifico l’Unità RadioMobile, a seguito del ritrovamento nei Comuni di Nembro e Pradalunga di un ingente quantitativo di rifiuti, ha avviato le indagini per risalire agli autori, i quali sono stati successivamente identificati e sanzionati. I due avevano abbandonato nei rispettivi territori sacchi contenenti materiale di scarto proveniente dalle loro abitazioni a seguito di sgombero. 

Contemporaneamente l’Unità di polizia amministrativa ha avviato nei Comuni dell’Unione un’attività di controllo del conferimento rifiuti in quanto venivano segnalate dalle amministrazioni smaltimenti irregolari.

Le sanzioni arrivano fino a euro 500 euro per l’abbandono dei rifiuti e possono sfociare anche in reati penali a seconda del rifiuto abbandonato. In questi giorni verranno inoltre installate le fototrappole nei punti sensibili dell’Unione.

Tutti i diritti riservati ©

5 Commenti

  • Storica Cá del Zio ha detto:

    Bravissimi, i mie complimenti , per l’ottimo lavoro svolto . A mio parere é ancora troppo bassa la sanzione , per certi individui, io la moltiplicherei per 5 volte , tanto !

  • roby.-. ha detto:

    Ci sarà pure una piattaforma ecologica a cui conferire ……………basta chiedere agli operatori e la soluzione si trova ……………….
    -.-

  • Agostino ha detto:

    Perché non si pubblicano mai i nomi di questi imbecilli?

  • Marco ha detto:

    Io li condannerei a spazzare e pulire strade per 6mesi nell’weekend, vedi che gli passa la voglia.

  • Dino ha detto:

    Anche zona Ponte Costone altezza ristorante, la piazzola è sempre un luogo di scarico rifiuti. Beccarli una volta per tutte sarebbe giusta cosa, anche perché ad essere interessato è il comune di Casnigo, seguito da Insieme sul Serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Maturità: a bergamo manca il 50% dei presidenti di commissione....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!