info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Lettere e proiettili, sotto scorta il presidente di Confindustria Bonometti
Cronaca Bergamo

Lettere e proiettili, sotto scorta il presidente di Confindustria Bonometti

Lettere e proiettili, sotto scorta il presidente di Confindustria Lombardia Bonometti. Era stato sentito riguardo all'inchiesta sulla mancata zona rossa.

Dopo Fontana tocca a Bonometti: il presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti, è sotto scorta. Nella sede di Confindustria di Bergamo sono arrivate due lettere indirizzate allo stesso imprenditore e contenenti un proiettile.

Una minaccia riconducibile al coinvolgimento del comparto industriale con la mancata zona rossa della Bassa Val Seriana oggi tra i punti dell’inchiesta della Procura di Bergamo che indaga per epidemia colposa. Durante il periodo di piena emergenza Covid il leader degli industriali lombardi si era detto contrario alla scelta. Recentemente era anche stato ascoltato dai magistrati come persona informata.

Anche Bonometti dunque è sotto scorta, così come lo è da settimane il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, anch’esso oggetto di minacce.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Il 14 settembre riapriranno le scuole, manca solo l'ufficialità. La...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!