info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Maltempo Bergamo, fondi anche a due comuni della Val Seriana
Cronaca Alta Valle

Maltempo Bergamo, fondi anche a due comuni della Val Seriana

Le opere finanziate riguardano i danni occorsi al reticolo idrico locale a seguito dell’ondata di maltempo che ha colpito alcune località agli inizi di giugno 2020.

Ammonta a oltre 580.000 euro il finanziamento che verrà concesso da Regione Lombardia, tramite l’Ufficio territoriale (Utr), a 6 Comuni della provincia di Bergamo per complessivi sette interventi di somma urgenza per il ristoro dei danni subìti dal maltempo. Le opere finanziate riguardano i danni occorsi al reticolo idrico locale a seguito dell’ondata di maltempo che ha colpito alcune località della nostra regione agli inizi di giugno 2020.

“Ci siamo attivati nel più breve tempo possibile – ha spiegato l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni – per permettere ai Comuni colpiti di realizzare le opere più urgenti, così da riportare alla normalità la vita delle popolazioni colpite da questa ondata di maltempo”. “Anche in questa occasione da parte di Regione Lombardia – ha concluso l’assessore – non è venuta meno la vicinanza ai suoi territori più fragili, oggi ulteriormente confermata”.

La ripartizione dei fondi

Gli interventi per località e il finanziamento:

  • Berbenno, 98.047 euro – località Barca, dissesto idrogeologico di frana a monte della via Europa con sgombero delle residenze;
  • Berbenno, 74.745 euro – via Avogadro, dissesto idrogeologico che ha causato il franamento della banchina stradale e la caduta di un lampione;
  • Dossena, 73.922 euro – danneggiamento grave con asportazione di materiale della strada pubblica Costa Villa – lavaggio con chiusura della stessa e isolamento di 2 nuclei familiari;
  • Palazzago, 99.430 euro – crollo di ammassi rocciosi dal versante a monte della strada comunale di via al Borghetto;
  • Ponte Nossa, 100.000 euro – dissesto idrogeologico caratterizzato dallo scivolamento verso valle di materiale argilloso e detritico di elevate proporzioni;
  • Val Brembilla, 100.000 euro – ripristino per la frana di 500 metri cubi staccatasi dal versante sopra la strada comunala di via Croce Garateno. In località Costa della Valle. Isolamento della frazione ed evacuazione di un’abitazione civile;
  • Valgoglio, 40.000 euro, movimento franoso in località strada comunale Colarete – Novazza.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Scuola in bergamasca oltre 2000 cattedre vacanti, in alcune regioni...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!