info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Atalanta blinda il quarto posto dopo la vittoria con il Cagliari
Sport Bergamo

Atalanta blinda il quarto posto dopo la vittoria con il Cagliari

Atalanta vince a Cagliari e si avvicina all'Inter. 8 vittorie consecutive e 5 fuori casa.

Quinta vittoria esterna, ottava di fila per l’Atalanta che avanza in classifica, blindando il quarto posto e si incolla all’Inter. La squadra di Gasperini, trasformata nello schieramento tipo e con tante novità in campo, s’impone ancora una volta per qualità di gioco e padronanza su un campo per niente facile come il Sardegna Arena e contro il Cagliari capace di restare in partita nonostante in inferiorità numerica per tre quarti di partita. La notizia, semmai, è che per guadagnare i tre punti basta un gol, anche se nel taccuino finiscono anche due pali.

Cambia tanto, l’allenatore bergamasco, come non aveva mai fatto in questa stagione, e i risultati continuano a dargli ragione. Sceglie due esordienti, Sutalo in difesa e Tamèze a centrocampo, che sembrano senatori. Quelli veri, Gomez e Ilicic, siedono in panchina, ma a ispirare la fase d’attacco ci pensa Malinovskyi, con Muriel che lascia la panchina per firmare il gol numero 100 della stagione tra campionato e coppe. Lo storico centro arriva a metà primo tempo dal dischetto del rigore, frutto dell’episodio che lascia il Cagliari in inferiorità numerica. Per due terzi di gara in campo un’Atalanta inedita che fa bene e sfiora a più riprese il raddoppio. Poi Gasperini, per la prima volta vincente nei confronti di Zenga, rimette insieme Gomez, Ilicic e Zapata, ma nessuno dei tre va a segno per chiudere il match. Il trio confeziona un paio di occasioni per Ilicic, che impatta nella bravura del portiere Cragno.

Continua a legge su www.terzotemposportmagazine.it

CAGLIARI – ATALANTA 0-1

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6 Walukiewicz 6 Pisacane 6 (30’ st Klavan ) Carboni 5 Ionita 5 (22’ st Faragò ) Nandez 6 Nainggolan 5.5 (22’ st Birsa ) Rog 6 Lykogiannis 5.5 (22’ st Mattiello ) Joao Pedro 5 Simeone 6 (30’ st Ragatzu ). A disposizione: Rafael, Ciocci, Boccia, Paloschi, Cigarini, Ladinetti, Gagliano. Allenatore: Zenga

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello 6 Sutalo 6.5 (38’ st Toloi sv) Caldara 6.5 Palomino 6.5 Hateboer 6.5 (28’ st Gosens 6) De Roon 7 Tamèze 7 Castagne 6 Pasalic 6 (15’ st Ilicic 6) Malinovskyi 7 (15’ st Gomez 6) Muriel 7 (15’ st Zapata 6). A disposizione: Gollini, Rossi, Djimsiti, Bellanova, Czyborra, Freuler, Colley. Allenatore: Gasperini

Arbitro: La Penna 6 Assistenti: Cecconi e Imperiale IV Uomo: Dionisi VAR Mariani AVAR Giallatini

Marcatori: pt 26’ Muriel (rig)

Recupero: 1, 3. Ammoniti: Pisacane, Palomino, Nandez, Hateboer. Espulso al 26’ pt Carboni

https://www.facebook.com/watch/?t=3&v=651693338754606
Servizio a cura di Federica Sorrentino

Tutti i diritti riservati©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
E' morto il premio oscar musicista e compositore Ennio Morricone....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!