info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Valbondione, parcheggi comunali a pagamento
Cronaca, VALBONDIONE

Valbondione, parcheggi comunali a pagamento

A Valbondione dall'8 agosto parcheggi comunali a pagamento con gratta e sosta. Diversi prezzi e modalità.

Novità in vista per chi raggiungerà Valbondione e le sue frazioni nel mese di agosto: da sabato 8 tutti parcheggi comunale infatti saranno a pagamento. A renderlo noto l’amministrazione comunale.

I prezzi e le modalità

I prezzi saranno: 5 euro sosta giornaliera; 10 euro tre giorni; 20 euro sette giorni; 30 euro quindici giorni; 40 euro tre settimane; 50 euro un mese. Il pagamento della sosta giornaliera avviene tramite acquisto di “Gratta e Sosta” presso Ufficio Turistico e attività commerciali convenzionate. Si potrà anche acquistare il normale “Tagliando” tramite parchimetro presso Palazzetto o “Tagliandi superiore alla giornata” presso Ufficio Turistico. Per i residenti e non, proprietari di immobile sul territorio, saranno dati dei ” Tagliandi gratuiti” reperibili presso Ufficio Turistico

Per qualsiasi informazioni è necessario rivolgersi all’ufficio turistico info@turismovalbondione.it 034644665. Inoltre presso i centri abitati di Bondione, Lizzola e Fiumenero sarà istituito il disco orario per dare fruibilità ai servizi.

Tutti i diritti riservati ©

9 Commenti

  • Alex ha detto:

    Fare nuovi parcheggi a pagamento con i dovuti servizi avrebbe un senso. Trasformare tutto il comune a pagamento mi sembra assurdo.

  • ha detto:

    Sanno e hanno capito perfettamente che a causa del Covid, un periodo così mai più lo rivivranno, purtroppo la solidarietà li in zona, é una parola sconosciuta!

  • Pinco pallino ha detto:

    Quindi tutto il comune a pagamento, anche quelli che vanno a lavorare a Valbondione devono pagare tutti i giorni. Per me questi sono fuori. Ma è possibile per legge fare una cosa del genere???

  • Strafà ha detto:

    Li in zona l’amministrazione comunale ultimamente sene é inventate diverse per farsi voler bene… Celo ricorderemo.

  • Anonima ha detto:

    Bisognava aspettarselo prima o poi. È davvero assurdo.. 5 euro sono tanti..
    Il comune eventualmente ha bisogno di fare cassa, così come ha sempre fatto nelle giornate di apertura delle cascate.. Ma volevo fare una domanda:saranno proprio tutti a pagamento o ci sarà anche qualche parcheggio libero???

  • Gigi ha detto:

    i parcheggi a pagamento esistono in molte località di montagna ma non comprendono tutto il paese come a Valbondione manco fosse una cittadella militare da isolare dal mondo. Sarà il COVID che ha spinto un sacco di gente ad andare in montagna, molto più degli anni passati, o sarà che qualcuno vuole fare cassa come al solito? Non mi si venga a dire che il problema dei parcheggi esiste anche nei giorni feriali e ad aprile o ottobre. Un altro bel regalo per i rifugi che gentilmente ringraziano. Personalmente mi limiterò a parcheggiare senza spendere un solo euro in più nei negozi del paese.

  • Ferruccio ha detto:

    Le amministrazioni comunali sono lo specchio in piccolo del governo danno del ladro al governo d loro cosa fanno rubano ah ah ah!!!

  • Giuseppe ha detto:

    A avete voluto la bicicletta, ora pedalate, questo è riferito alla lista elettorale dei turisti..BRAVI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Incendio in un capannone a Costa di Mezzate, 19 mezzi...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!