info@valseriananews.it
Valseriana News > BERGAMO > Mercoledì è Sant’Alessandro, a Bergamo la fiera in centro
BERGAMO, EVENTI Bergamo

Mercoledì è Sant’Alessandro, a Bergamo la fiera in centro

Mercoledì è Sant'Alessandro, a Bergamo la fiera agroalimentare in centro seguendo le normative Covid.

Mercoledì 26 agosto, in occasione della solennità di Sant’Alessandro, patrono della città di Bergamo, il Piazzale degli Alpini si trasforma nella vetrina più variegata della filiera agroalimentare, grazie a un’edizione speciale della Fiera di Sant’Alessandro (FdSA).

La manifestazione organizzata da Bergamo Fiera Nuova ed Ente Fiera Promoberg – con il sostegno della Camera di Commercio, Industria Artigianato e Agricoltura di Bergamo, e partner Banco Bpm Credito Bergamasco, Ubi Banca, Regione Lombardia, Comune e Provincia di Bergamo – da decenni è un appuntamento di riferimento a livello regionale per il settore primario. Data l’indisponibilità del polo fieristico di Bergamo, la manifestazione torna in centro città, così come accadeva già dodici secoli fa, quando il mondo contadino si ritrovava per festeggiare e onorare l’amato santo patrono.

Orari e programma

La fiera sarà a ingresso libero e gratuito, aperta al pubblico dalle ore 9 alle ore 22. Alle 9.30 il momento istituzionale con gli interventi delle autorità cittadine e regionali e il tradizionale taglio del nastro. In occasione dell’inaugurazione, Quilt Italia (associazione italiana di patchwork, quilting, lavori d’ago e affini), donerà a Promoberg e Fiera Bergamo, e idealmente a tutti i bergamaschi, un patchwork tricolore realizzato dalle associate in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Pur in formato smart e small, sono come sempre numerose le iniziative collaterali in programma, per coinvolgere a far conoscere al pubblico (in particolare alle nuove generazioni) i tanti aspetti che fanno del nostro settore primario un’eccellenza italiana (e bergamasca) nel mondo.

Il ritorno dell’evento dedicato alla filiera agroalimentare in centro città consentirà al pubblico di poter utilizzare comodamente i mezzi alternativi all’automobile. Il Piazzale degli Alpini è infatti ottimamente servito dal trasporto pubblico locale (Atb) e si trova a due passi dalla stazione dei treni, delle autolinee e del tram della Teb.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
L'emergenza Covid fa esplodere le liste d'attesa per altre patologie....

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!