info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Truffe telefoniche: “Adesso, si fingono ADICONSUM”
Cronaca Bergamo

Truffe telefoniche: “Adesso, si fingono ADICONSUM”

Nota di Mina Busi su segnalazioni in provincia. Le solite truffe telefoniche: “Adesso, si fingono ADICONSUM”.

“Chi non è mai stato vittima di una telefonata ingannevole alzi la mano! Tutti – dice Mina Busi, presidente di ADICONSUM Bergamo – veniamo raggiunti da chiamate di operatori che per catturare la nostra attenzione ci forniscono delle informazioni che poi, ad una verifica, si rivelano ingannevoli”. Il mondo delle tariffe che riguarda la telefonia fissa, la telefonia mobile e la connessione ad internet fissa oppure tramite router o modem portatile, non si discosta da questo panorama, e è piuttosto intricato.

I consigli di ADICONSUM

Al momento della scelta di una specifica tariffa, ADICONSUM consiglia di informarsi sull’ammontare dei costi di attivazione, sulla eventuale durata del vincolo contrattuale e sulle condizioni che vengono applicate qualora si decida di disdire o di recedere anticipatamente dal contratto; informarsi in anticipo sulle eventuali variazioni di prezzo che le tariffe potrebbero subire nel corso della durata del contratto. In ogni caso, bisogna prestare attenzione alle cosiddette modifiche unilaterali del contratto. Sottoscrivendo il contratto con una promozione, si parte da 24,90 € al mese fino ad un massimo di 35,90 € al mese. Se invece non si sottoscrive il contratto con una delle promozioni, si parte dal 26,95 € al mese fino ad un massimo di 34,95 € al mese. Di norma, il modem o il router per la connessione ad internet viene incluso nel costo mensile della tariffa, così come i costi di attivazione. Quasi tutte le tariffe consentono di effettuare telefonate illimitate. 

“Ebbene alcuni consumatori ci hanno segnalato di aver ricevuto telefonate da parte di persone che, spacciandosi per operatori ADICONSUM propongono offerte di vari gestori telefonici. Vari sono i numeri che ci sono stati segnalati:3 42 5013145 – 06 7877878 – 320 7871212. Innanzitutto, ricordate che in caso di modifica del contratto, il vostro operatore telefonico o di luce e gas vi invia un sms o una lettera per comunicarvi il cambio del piano tariffario o delle condizioni contrattuali, in cui tra l’altro specifica anche i termini temporali entro cui rispondere”.

Cosa fare? ADICONSUM consiglia di prendeRe tempo con il call center che vi ha chiamato e non sottoscrivete nulla; diffidare se chi chiama non rilascia nome e codice numerico per un’eventuale identificazione successiva. Segnare il numero che ha chiamato, contattare l’azienda di telefonia, di luce o gas che sia, per verificare se le notizie comunicate sono vere, fare un’ulteriore verifica, ricontattando il numero che ha chiamato. Se il numero risulta non raggiungibile, com’è nella maggioranza dei casi, è la prova che la chiamata era ingannevole. Infine, segnalare l’episodio all’azienda, alla società, all’ente, all’istituto o all’associazione a nome dei quali era arrivata la telefonata.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Bergamo, Codacons:"Si alla mobilità alternativa, no alle ciclabili fai-da-te". L'esposto...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!