info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > La Comunità Montana della Valle Seriana chiede delucidazioni sulla campagna vaccinale
Cronaca Val Seriana

La Comunità Montana della Valle Seriana chiede delucidazioni sulla campagna vaccinale

Il presidente Giampiero Calegari sollecita per ottenere indicazioni chiare e immediate in merito alla campagna vaccinale in vista della stagione autunnale. L'obiettivo è anche quello di distinguere casi di influenza da casi di coronavirus.

La Comunità Montana Valle Seriana, guidata dal presidente Giampiero Calegari, chiede delucidazioni e spiegazioni in merito alla prossima campagna vaccinale in vista della stagione autunnale. Per avere spiegazioni e indicazioni, l’ente dell’Alta Valle Seriana ha inviato una lettera all’Ats di Bergamo, all’Asst Bergamo Est. Il documento è stato inviato anche ai vari consiglieri regionali che rappresentano il territorio, Lara Magoni, Roberto Anelli, Paolo Franco, Jacopo Scandella e Dario Violi.

Ritardi nell’organizzazione della campagna vaccinale

L’oggetto della lettera è chiaro: “Situazione della campagna vaccinale antinfluenzale in Valle Seriana”. “È fondamentale – si legge nel testo della lettera – che la campagna vaccinale venga effettuata il prima possibile e che copra un’ampia parte di popolazione. L’obiettivo è anche quello di distinguere casi di coronavirus da episodi influenzali, in modo di permettere a medici e ospedali di trattare queste malattie di conseguenza”.

I medici di base della zona stanno lamentando ritardi nell’organizzazione della campagna vaccinale. “Alcuni comuni hanno già dato la disponibilità di alcuni locali dove poter svolgere in sicurezza le vaccinazioni, ma l’organizzazione dei vaccini è in ritardo. In più vi è la forte preoccupazione che le quantità del vaccino non siano sufficienti a coprire le fasce d’età più a rischio”.

Non abbiamo risposte sufficienti

Diversi sono i cittadini che chiedono informazioni ai medici di base o ai rispettivi comuni per quanto riguarda i vaccini, purtroppo però non trovano sufficienti risposte.

“Con la presente – chiude la lettera scritta dal Presidente Calegari  – a nome dei sindaci della Valle Seriana, sono a chiedere delucidazioni urgenti in merito alla prossima campana vaccinale e, soprattutto, a sollecitare che vengano date indicazioni chiare e immediate in merito”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
La chiusura scatterà alle 20 di venerdì 16 ottobre è...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!