info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Locatelli (Css): “ll virus decelera ma non sarà un Natale come gli altri”
Cronaca

Locatelli (Css): “ll virus decelera ma non sarà un Natale come gli altri”

Locatelli (Css): "ll virus decelera ma non sarà un Natale come gli altri". La relazione relativa ai dati tra il 2 e l'8 novembre.

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli ha parlato in conferenza stampa sabato 14 novembre. “La curva dei contagi decelera, ma il virus continua a correre e per avere la certezza che si vada davvero verso un’inversione e tirare il fiato servono ancora due settimane”, questa la sintesi della sua relazione.

Il report di Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute basato sulle analisi dei dati riferiti alla settimana tra il 2 e l’8 novembre intercetta una tendenza alla diminuzione del tasso di contagiosità Rt, passato da 1.7 delle settimane passate a 1.4, ma il dato deve consolidarsi. La cautela è d’obbligo, sempre in linea con il principio della massima prudenza.

“Non possiamo pensare che Natale faccia eccezione – ha aggiunto Locatelli -, ovviamente l’auspicio è di arrivarci con l’Rt più basso possibile ma non possiamo poi pensare di fare eccezioni in quel periodo dando luogo ai festeggiamenti cui eravamo abituati. Andranno tenute presenti tutte le misure per non vanificare gli sforzi che stiamo facendo e faremo fino al periodo natalizio”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
I nuovi casi positivi dal 7 al 13 novembre in...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!