info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Parrucchiere in un altro comune? Sì ma solo se confinante e più vicino
Cronaca

Parrucchiere in un altro comune? Sì ma solo se confinante e più vicino

Parrucchiere in un altro comune? Sì ma solo nel comune confinante e se l'attività è più vicina rispetto a quella nello stesso comune.

La Prefettura di Bergamo, ufficio territoriale del Governo, ha dato risposta alla richiesta inoltrata da Confartigianato il 12 novembre scorso, con la quale erano stati chiesti chiarimenti in merito allo spostamento da parte dei cittadini in Comuni diversi da quello di residenza al fine di raggiungere gli esercizi ai quali è consentita la prosecuzione dell’attività, anche nell’ipotesi in cui gli stessi siano presenti nel proprio Comune.

Nella sua risposta la Prefettura, segnala che per quanto concerne gli spostamenti intercomunali per raggiungere gli esercizi commerciali autorizzati ai sensi dell’allegato 23 del DPCM 3/11/2020, o per fruire dei servizi alla persona di cui al successivo allegato 24, si ritiene fondamentale, anche sulla scorta dell’esperienza maturata, applicare con buon senso e ragionevolezza la normativa vigente sulla base di un criterio di contiguità territoriale.

E ovviamente ritiene ammissibile la mobilità tra i Comuni sia nei casi in cui non vi sia un’adeguata offerta di beni e servizi predetti nel Comune di residenzasia quando la distanza sia minima (addirittura minore di quella infra comunale).

Le domande nel quotidiano

Quindi le domande del quotidiano tipo: è possibile andare dal parrucchiere di fiducia che opera in un comune non confinante con quello di residenza? No, è possibile spostarsi solo nel comune confinante se all’interno del comune di residenza non vi è un parrucchiere oppure se si risiede al confine tra un comune ed un altro comune e la distanza del parrucchiere nel comune confinante è inferiore rispetto a quello in cui si risiede.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Mozione urgente in consiglio regionale: la Lega salva Gallera, ma...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!