info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Neve e danni alle linee elettriche: in provincia 6800 famiglie senza corrente
Cronaca

Neve e danni alle linee elettriche: in provincia 6800 famiglie senza corrente

Neve e danni alle linee elettriche: in provincia di Bergamo 6800 famiglie sono ancora senza corrente. A 4000 tornerà entro stasera.

La forte ondata di maltempo, che dalla scorsa notte sta interessando la Penisola, ha provocato questa mattina danni alle linee elettriche in Lombardia, a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti e delle intense nevicate che hanno provocato la formazione di ghiaccio sui conduttori elettrici. I guasti hanno interessato sia linee in media e bassa tensione, gestite da E-Distribuzione, società del Gruppo Enel, sia linee in alta tensione, gestite da terzi.

Alle ore 17:30 del 28 dicembre 2020 la provincia maggiormente impattata è quella di Bergamo (con 6.800 clienti disalimentati); nel corso del pomeriggio il servizio elettrico è stato normalizzato sul restante territorio lombardo salvo casi puntuali in aree non raggiungibili, su cui si interverrà non appena le condizioni lo permetteranno.  

Tecnici al lavoro dalla prima mattinata

La task force di E-Distribuzione, costituita da 250 persone, tra tecnici e operativi, e da 50 mezzi speciali, è al lavoro dalla prima mattinata, in considerazione delle dichiarazioni di allerta emanate dalle Autorità competenti, con lo scopo di rialimentare i clienti senza energia nel più breve tempo possibile, attraverso manovre in telecomando, eseguite da remoto, e interventi sul posto. Sono stati già movimentati oltre 150 gruppi elettrogeni

Sono inoltre in corso operazioni di mitigazione sulla cabina primaria di Songavazzo, contro-alimentata da parte di E-Distribuzione attraverso le reti in media tensione, per garantire la fornitura elettrica agli oltre 15.000 clienti da essa serviti.

A Bergamo 4000 clienti rialimentati entro stasera

Per quanto riguarda la provincia di Bergamo, si conta di rialimentare 4.000 clienti entro la tarda serata di oggi. I lavori proseguiranno ininterrottamente fino al pieno ripristino delle forniture elettriche, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono.

Tutti gli interventi sono realizzati in costante coordinamento con le Istituzioni locali, la Prefettura e la Protezione Civile, con le quali si stanno concordando gli interventi nelle aree di difficile accessibilità.

E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è a disposizione la “mappa delle disalimentazioni” che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Diego ha detto:

    Due dita di neve e si va in panico e siccome non è la prima volta, o per un motivo o per un altro domani scatta una bella denuncia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Nel presidio della bassa Val Seriana somministrate domenica 27 dicembre...