info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Slavina sulla sp 46 ad Oneta: nuovo intervento con l’elicottero non a buon fine
Cronaca, ONETA Alta Valle

Slavina sulla sp 46 ad Oneta: nuovo intervento con l’elicottero non a buon fine

Nel pomeriggio odierno è intervenuto ancora l'elicottero per far staccare la neve pericolante dai versanti, ma la situazione non è stata risolta. Salvo ulteriori sviluppi la strada resterà aperta a senso unico alternato fino a domenica 10 gennaio.

Non è cambiata la situazione lungo la strada provinciale 46 della Val del Riso sul territorio di Oneta: la strada resta regolamentata con semaforo a senso unico alternato. Nel week-end tra sabato 2 e domenica 3 gennaio era scesa una slavina che aveva invaso completamente la carreggiata. La strada era stata ripulita dalla neve ma il versante era ancora minaccioso. Così, dopo il tentativo di lunedì per far staccare la neve pericolante, anche nel primo pomeriggio di giovedì 7 gennaio, intorno alle 13.30, è intervenuto l’elicottero messo a disposizione dalla provincia di Bergamo. “Purtroppo – commenta il primo cittadino di Oneta, Angelo Dallagrassa – anche questa volta l’intervento non è andato a buon fine e il problema non è stato risolto. Al momento dunque la strada provinciale è aperta a senso unico alternato e, salvo ulteriori sviluppi, dovrebbe essere gestita così fino a domenica“.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Teedèl ha detto:

    Chiamate l’Esercito, negli USA ed in Canada provvedono con delle cannonate di artiglieria per staccare i costoni di neve pericolante. Magari così si tira insieme qualcosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
I vigili del Fuoco di Clusone e Gazzaniga sono al...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!