info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Moratti nuovo assessore: “Serve riformare la sanità lombarda”
Politica

Moratti nuovo assessore: “Serve riformare la sanità lombarda”

Moratti nuovo assessore: "Serve riformare la sanità lombarda a partire dalla Legge regionale 23 del 2015"

Questa mattina a Milano sono stati presentati i nuovi assessori della giunta lombarda guidata da Attilio Fontana. Al welfare Letizia Moratti che nel suo discorso ha fatto riferimento alla debolezza del sistema sanitario lombardo da riformare. Così come andrà rivista la Legge Regionale 23 del 2015. “Il mio ringraziamento – ha esordito la nuova vicepresidente della Giunta regionale e assessore Letizia Moratti – va al presidente Fontana che mi ha proposto in maniera inaspettata questo ruolo. È un compito difficile, in un momento complesso e per alcuni drammatico”. “Ho deciso di prendere responsabilità mettendomi al servizio dei cittadini lombardi – ha continuato – e lo faccio con tutto il mio impegno, mettendomi a disposizione per un lavoro di squadra. Sono lombarda e fiera e orgogliosa di esserlo, convinta che questa terra abbia enormi potenzialità di crescita e sono fiera di essere a disposizione”.

Confronto con maggioranza e opposizione

“Intendo confrontarmi con la maggioranza e con l’opposizione in maniera convinta – ha spiegato –. Sono certa che possiamo uscire da questa emergenza se saremo tutti uniti, lavorando con medici, infermieri e con tutte le professioni sanitarie e confrontandoci con il Governo nazionale e per vincere la guerra al Covid per far ripartire la Lombardia, come la Lombardia merita. Se vince la Lombardia vince il Paese”.

“Aprirò un Tavolo di confronto con tutti i direttori generali delle Ats, delle Asst, degli operatori accreditati, dei sindacati dei medici e delle professioni sanitarie, con i presidi delle facoltà e del mondo del volontariato, sindaci del territorio” ha anticipato la vicepresidente e nuovo assessore al Welfare della Regione Lombardia.

“Bisognerà – ha precisato – porre una ancora maggiore attenzione al territorio: questo l’impegno che abbiamo preso e che intendo portare avanti con determinazione”.

Riordino della Legge 23

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Letizia Moratti ha evidenziato la necessità di “rivedere la legge di riordino della Sanità (Legge 23) in tempi rapidi per incrementare da subito un’organizzazione strutturata che è la migliore risposta a tematiche che non devono essere viste solo nell’emergenza ma anche nella gestione delle altre patologie”.

“Cercherò di avere anche grande attenzione – ha detto ancora – alle liste di attesa rispetto alle altre patologie, la nostra sanità non si esaurisce nel Covid. Lavorare per me è una costante – ha chiosato Moratti – mi metto al lavoro per la mia regione e di tutti i cittadini con spirito di servizio”.

Sul tema vaccini, la vicepresidente Moratti ha sottolineato: “non ho preso ancora contatto con il commissario Arcuri, il piano vaccinale prosegue nei tempi e faremo il possibile per accelerare. La buona notizia è che Moderna ha avuto il via libera da Ema: bene che la Ue abbia acquistato altri vaccini. Speriamo che con queste nuove dosi – ha aggiunto – si possa incrementare il nostro Piano vaccini e lo faremo anche nel momento in cui sapremo com’è nuovo piano del governo”.

Tutti i diritti riservati ©

6 Commenti

  • Carlo57 ha detto:

    Peccato che sia stata condannata al risarcimento di quasi seicentomila Euro, per le consulenze d’oro quando era la sindaca di Milano. A quanto pare la storia non è maestra di vita…

  • Bohh ha detto:

    Qualcuno mi sa spiegare (aparte l’assessorato datole…) perché proprio alla Moratti la vice presidenza della regione; non é che mi hanno commissariato il “buon” Fontana senza dirlo nèh?!

  • Mahh ha detto:

    Strano il ritardo della pubblicazione giusto post di Carlo, avete aspettato che arrivasse qualcun altro a scriver “bene” della Moratti prima di decidere…

    • Carlo57 ha detto:

      Ringrazio Valseriana News per aver pubblicato le mie opinioni, che sono invece state censurate da altre testate giornalistiche orobiche (per le quali non sprecherò più tempo e sonno per commentare certe nefandezze Politiche).

  • gil ha detto:

    La Moratti ha scoperto l’acqua calda: “bisogna riformare la sanità lombarda”.
    Questa è proprio una grande intuizione: complimenti!
    !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Multe alle attività alimentari di bergamo, Belotti interroga le forze...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!