info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Coppa Italia scialpinismo giovanile: podio per Simone Anesa
Sport

Coppa Italia scialpinismo giovanile: podio per Simone Anesa

Coppa Italia scialpinismo giovanile al Passo della Maniva: podio per Simone Anesa dello sci club 13 Clusone

Domenica 7 marzo 2021 si è svolta al Passo Maniva, organizzata dallo Sci Club Pezzoro, un’altra tappa del circuito di Coppa Italia dello scialpinismo giovanile: La Rampegada. La gara individuale, all’insegna del caldo e della fatica, ha visto gareggiare alcuni dei giovani atleti bergamaschi. Di importante rilievo è il podio di Simone Anesa (sci club 13 Clusone), giunto terzo al traguardo nella categoria U18. Da segnalare, nella stessa categoria, anche il 18° posto di Gabriele Visinoni (sci club Presolana Montepora).

Coppa Italia scialpinismo giovanile, i risultati delle altre categorie

Nella categoria U16 ottime prestazioni di Mirko migliorati 6° (Presolana Montepora), Mirko Sangalli 12° e Matteo Todeschini 28° (13 Clusone). Per quanto riguarda i più piccoli, nella categoria U14 abbiamo le vittorie dei due bergamaschi Federico Pacchiarini (13 clusone) e Giulia Visinoni (Presolana Montepora). Nella stessa categoria abbiamo anche il 3° posto di Gioele Migliorati, il 6° posto di Patrick Battaglia e il 13° posto di Mattia Bortolotti (Presolana Montepora), mentre nella categoria U12 ha vinto la giovane Sofia Bortolotti (Presolana Montepora) seguita da Caterina Carissimi (13 clusone). Altri giovani tredicini hanno portato a termine un’ottima gara: Mattia Casarotto 6°, Matilde Valeri 7° e Tommaso Balestra 8°. Per questi ultimi due si è tratta della prima esperienza in una vera gara da sci alpinismo. Fanno parte del “vivaio” che Giannino Trussardi, demiurgo del settore giovanile del 13 Clusone, sta “coltivando” aiutato dal campione Pietro Lanfranchi e da Lara Nodari (progetto di cui vi parleremo con un articolo dedicato, più avanti).

Nella categoria U20, Pietro Cambianica al debutto in una gara di ski alp ha finito la gara 18°, mentre lo sfortunato Simone Zanoletti, a causa della rottura dello scarpone, ha concluso 20°. Gara combattuta da Massimo Barbeni che conclude con un 5° posto nella categoria U23. Si devono invece ritirare dalla competizione, entrambi a causa di uno scarpone rotto, i tredicini Andrea Pasini (U16) e Lara Nodari (U18) che prima del “guasto meccanico” stavano facendo un’ottima prova. Ora un fine settimana di riposo per poi concentrarsi sulle gare finali di Roccaraso del weekend del 21 marzo.

Lara Nodari

Foto di Lara Nodari

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Inizio settimana tra nubi e spazi soleggiati, clima più fresco:...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!