info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Clusone dice addio a Padre Arturo Spelgatti, direttore della Casa dell’Orfano
Cronaca, Senza categoria Clusone

Clusone dice addio a Padre Arturo Spelgatti, direttore della Casa dell’Orfano

La triste notizia è giunta nella mattinata di martedì 4 maggio: Padre Arturo aveva 72 anni. I funerali sono in programma per giovedì 6 maggio.

Lutto a Clusone: Padre Arturo Spelgatti, direttore della Casa dell’Orfano, si è spento nella mattinata di martedì 4 maggio. Padre Arturo aveva 72 anni e, da qualche tempo, le sue condizioni di salute erano peggiorate; negli ultimi giorni la situazione si è aggravata. A partire dal 1981, Padre Arturo ricopriva il ruolo di direttore della Casa dell’Orfano, situata nel mezzo della pineta clusonese. Nel settembre del 2019, in occasione dell’adunata degli Alpini a Clusone, gli era stato conferito un riconoscimento per il suo impegno alla Casa dell’Orfano. Apparteneva alla Congregazione della Sacra Famiglia ed era nato a Solto Collina nel 1949.

Il funerale di Padre Arturo Splegatti sarà celebrato nel pomeriggio di giovedì 6 maggio, alle 15.30, alla Casa dell’Orfano.
“Una persona e un sacerdote del quale sentiremo parecchio la mancanza – commenta con queste parole monsignor Giuliano Borlini -: per me era innanzitutto un amico. Era una sacerdote che viveva la fede: predicava e viveva seguendo ciò che predicava, era coerente con le sue parole. Lo ricordo come un prete disponibile verso il prossimo: quando dava la sua disponibilità aiutava il prossimo in modo attento e preciso. Alla Casa dell’Orfano ha svolto un ruolo importante e, anche in questo caso, era sempre disponibile nei confronti della nostra Parrocchia: abbiamo sempre trovato accoglienza, sia noi preti singolarmente e anche per quanto riguarda le attività parrocchiali. Ci Mancherà”.

Gioia Masseroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Infortunio a Leffe, elisoccorso sul posto. Ferito 41enne che rischia...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!