info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Itema evolve in Itemalab: al Kilometro rosso 70 ingegneri al lavoro
Cronaca

Itema evolve in Itemalab: al Kilometro rosso 70 ingegneri al lavoro

Itema evolve in Itemalab: al Kilometro rosso 70 ingegneri al lavoro, saranno 100 entro il 2023

Itema, azienda leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni avanzate per la tessitura, ha presentato la nuova struttura di Itemalab®, il centro di ricerca e incubatore di innovazione inaugurato nel 2014 presso il Parco Scientifico e Tecnologico Kilometro Rosso di Bergamo. Nata con il compito di sviluppare la piattaforma “telaio del futuro” e tecnologie all’avanguardia per il settore tessile, oggi Itemalab® diventa una realtà indipendente e allarga il proprio campo di azione, mettendo a disposizione di clienti, partner e del territorio anche competenze e servizi di system engineering e business process reengineering.

Forte di un team di 70 ingegneri e specialisti, nella sua nuova forma Itemalab continuerà con la divisione Textile a rispondere alle necessità di innovazione di Itema Group e del settore meccanotessile. La nuova divisione Industrial sarà invece il punto di riferimento per tutte le realtà industriali che cercano partner d’eccellenza per studiare soluzioni avanzate per la digitalizzazione e la reingegnerizzazione di prodotti e processi industriali.

Itema evolve in Itemalab

“Il settore meccanotessile è uno dei più complessi del panorama industriale, data la convergenza di tecnologie meccaniche di altissima precisione, elettroniche e meccatroniche che in questa industria affrontano missioni severissime per condizioni di utilizzo, applicazioni e produttività. La multidisciplinarietà è uno dei punti di forza di Itemalab®, grazie alla quale possiamo offrire soluzioni trasversali e offrire un significativo valore aggiunto sui temi dell’innovazione e della sostenibilità, della digitalizzazione e del system engineering, trasferendo le competenze maturate nel mondo meccanotessile anche ad altri settori”, ha affermato l’Ing. Lorenzo Minelli, General Manager di Itemalab. 

“L’innovazione è imprescindibile per competere in mercati sempre più complessi e competitivi. Con il rafforzamento e l’evoluzione di Itemalab®, abbiamo creato le condizioni per un’innovazione elevata all’infinito, per tessitura, sostenibilità e digitalizzazione”, ha aggiunto Ugo Ghilardi, CEO di Itema Group. “In questi anni abbiamo collaborato con tante realtà andando oltre il conosciuto nei campi dei materiali e dei principi meccatronici. Sono certo che Itemalab® sarà un driver fondamentale per lo sviluppo del Gruppo Itema e un partner chiave per molte imprese nei loro percorsi di trasformazione e innovazione”.

L’evoluzione di Itemalab® conferma la spinta innovativa di Itema Group, come ha sottolineato Angelo Radici, a nome del CdA: “Il Consiglio di Amministrazione supporta questa operazione della Direzione di Itema e ne condivide la visione. Come imprenditore, sono fermamente convinto che oggi la strada da seguire sia quella del gioco di squadra, dove collaborazione e sinergia delle competenze sono gli ingredienti fondamentali per crescere nel proprio settore e cogliere possibili opportunità in altri comparti industriali. In RadiciGroup qualche mese fa abbiamo dato vita a Radici InNova, società consortile che vuole mettere a fattor comune attività di ricerca e innovazione trasversali alle business area del Gruppo confrontandosi e aprendosi ad aziende, università e centri di ricerca pubblici e privati esterni. Anche Itemalab® va in questa direzione, quella di affrontare progetti complessi e lanciare nuove iniziative che da soli sarebbe difficile immaginare”.  

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Meteo fine settimana: cieli sereni e temperature primaverili. Lunedì torna...