info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > La pace possibile, Umberto Gamba espone a Gromo
Cultura, GROMO Alta Valle

La pace possibile, Umberto Gamba espone a Gromo

Resterà aperta fino al 22 agosto il mercoledì e i weekend la nuova mostra di Umberto Gamba dal titolo "La pace possibile"

Ha aperto oggi pomeriggio, sabato 7 agosto 2021, a Gromo la nuova mostra del pittore di Gorno Umberto Gamba dal titolo “La pace possibile”. La mostra è allestita presso la Chiesa di San Gregorio nella centrale piazza Dante. L’evento si svolge nell’ambito di “Gromo si mostra” promosso dal Comune e dall’Ufficio turistico. Le opere proposte da Gamba sono una selezione tra i tantissimi suoi quadri realizzati sul tema della “pace”; sono soggetti vari realizzati prevalentemente con la tecnica dell’inchiostro di china su fogli di cartamano. Gli orari di apertura sono i seguenti fino al 22 agosto: mercoledì dalle 10 alle 12; sabato e domenica dalle 10 ale 12 e dalle 15:30 alle 18:30. Per aperture su appuntamento contattare il 3478402622 o scrivere a areaumbertogamba@gmail.com.

La pace possibile di Umberto Gamba

La mostra del pittore Umberto Gamba dal titolo “La pace possibile”, intende essere occasione e strumento di pace, sensibilizzando i visitatori e il territorio verso i valori della tolleranza, della libertà e dell’uguaglianza, in una cultura di pace e di nonviolenza, all’interno di un contesto di convivenza e di collaborazione. Tale finalità sarà meglio perseguita con la proposta di varie iniziative capaci di rendere anche i visitatori e il territorio ambiti in cui   far convergere e rilanciare ciò che continuamente emerge dal mondo civile, culturale e sociale e che può essere particolarmente significativo per il mondo giovanile e della scuola.

Durante il periodo della mostra inoltre verranno esposti anche lavori elaborati dagli studenti del “Progetto Pace ISS Fantoni” di Clusone, guidato per molti anni da Gamba. Saranno inoltre proposti alcuni incontri per potersi scambiare idee e opinioni su alcuni dei tanti argomenti inerenti il tema pace.

Il pittore presenterà anche i 17 pannelli esposti a Reggio Calabria dal 22 al 25 luglio, da lui realizzati per LAST20, l’organizzazione dei 20 paesi più impoveriti del pianeta, che di fronte al gravissimo stato d’allarme di Madre Terra, si sono incontrati per far fronte alle sfide planetarie sul clima partendo dalla prospettiva dei popoli impoveriti, prime vittime dei cambiamenti climatici.

Alcune opere esposte a Gromo

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
La Città dei Mille avrà l’onore di ospitare il traguardo...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!