info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > Ad Ardesio continua il Festival Sacrae Scenae
ARDESIO, Cultura Alta Valle

Ad Ardesio continua il Festival Sacrae Scenae

L’evento, che si concluderà domenica con le premiazioni dei vincitori (18.30) e il concerto aperitivo, è organizzato da Vivi Ardesio con la direzione artistica di Cinema e Arte

Grande soddisfazione per gli organizzatori per la prima serata della seconda edizione del Festival “Sacrae Scenae”, che ha preso il via ieri sera nel Cineteatro dell’oratorio di Ardesio con i saluti delle autorità civili, accademiche e religiose e le prime proiezioni dei 22 film in concorso. L’evento è organizzato da Vivi Ardesio con la direzione artistica di Cinema e Arte e con promotori Comune di Ardesio, Parrocchia e Pro Loco. Quasi tutto esaurito per la prima serata, con oltre novanta persone presenti. Il tutto nel rispetto delle restrizioni covid: i partecipanti hanno dovuto esibire il green pass, misurare la temperatura, e indossare la mascherina.

Sacrae Scenae entra nel vivo

Oltre ai promotori, ovvero, Simone Bonetti presidente di Vivi Ardesio e l’ideatore e presidente del festival Fabrizio Zucchelli, l’assessore Antonio Delbono, il parroco don Guglielmo Capitanio e il presidente della Pro Loco Gabriele Delbono e il direttore artistico Roberto Gualdi presentatore della serata, erano presenti diverse autorità e partner dell’iniziativa. Tra questi: il presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli, il professor Remo Morzenti Pellegrini, rettore dell’Università degli studi di Bergamo, il professor Gianni Canova, rettore dell’Università IULM di Milano nonché il più importante critico cinematografico in Italia, autore televisivo, scrittore, direttore artistico e accademico. Presenti inoltre l’onorevole Marco Zanni europarlamentare del Gruppo Identità e Democrazia, l’arciprete di Clusone e vicario della Cet Alta Val Seriana e Val di Scalve monsignor Giuliano Borlini e poi la sindaca di Brescello Elena Benassi e la presidente del Festival Cinematografico di Caorle Cristina Malpighi.

Questa mattina si è svolto inoltre il concerto in quota all’Alpe Corte, con l’esibizione del quintetto di fiati Orobie. Inaugurata ufficialmente anche la mostra dell’artista Nadia Nespoli “Immaginette Contemporanee”, curata da Margherita Zanoletti e che sarà visitabile fino a domenica sera. La tre giorni prosegue oggi e domani con numerosi appuntamenti proposti nella formula della cultura gratuita. L’evento si concluderà domenica con le premiazioni dei film vincitori (18.30) e l’aperitivo in musica con il concerto dei Take It Voices.

Le proiezioni dei film sono a ingresso gratuito con esibizione del green pass e documento d’identità. Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito www.sacraescenae.it. Info e prenotazioni su: sacraescenae.it.

Foto (M. Marinoni): Simone Bonetti presidente Vivi Ardesio e Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell’Università di Bergamo. Fonte ViviArdesio.it

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Il Comitato Tecnico Scientifico è favorevole al prolungamento a 12...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!