info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > La montagna e il suo passato: a Parre tre giorni dedicati ai “montanari”
EVENTI, PARRE Alta Valle

La montagna e il suo passato: a Parre tre giorni dedicati ai “montanari”

L’edizione 2021 di Incontri Tra/Montani troverà la propria location a Parre, dal venerdì 17 a domenica 19 settembre

L’estate di Parre si chiuderà all’insegna della ricerca e della condivisione con altri “popoli” montani, alla ricerca di una valorizzazione diffusa e consapevole delle potenzialità e delle ricchezze delle vallate alpine e appeniniche. Queste le motivazioni dell’edizione 2021 di Incontri Tra/Montani, che proprio nel paese della Valle Seriana troverà la propria location, dal venerdì 17 a domenica 19 settembre. “Attorno a Katua, la montagna e il suo passato” è il titolo della serie di convegni, incontri, presentazioni e escursioni didattiche che il programma prevede, con epicentro la sede del Parco Archeologico di Parre. 

Gli “Incontri Tra/Montani” nascono nel 1990 da un incontro casuale fra associazioni culturali della Valle Camonica e della Val Trompia. Dalla constatazione di una scarsa comunicazione tra le valli e dalla lettura delle grandi difficoltà nelle quali la montagna si trova (esodo, interventi distruttivi, disoccupazione giovanile ecc.), nacque l’idea di un convegno annuale che cominciasse a creare una rete di relazioni non istituzionali fra gruppi operanti nelle Alpi italiane, svizzere, austriache, francesi con l’intento di favorire la reciproca conoscenza, la collaborazione, lo scambio di analisi e di possibili proposte.

A Parre tre giorni di visite e incontri

Nel programma, che si può scaricare integralmente a questo link (PROGRAMMA – scarica la locandina), spiccano, tra le altre iniziative, la Conferenza di apertura, alle 21 di venerdì 17 settembre,  “Siti archeologici montani iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO” a cura di Angela Maria Ferroni, del Ministero della Cultura e del Segretariato Generale Ufficio UNESCO; gli interventi del sabato, come “Fra valli e vette: percorsi di valorizzazione dell’archeologia nell’area alpina sud-orientale2, di Franco Marzatico, Soprintendente per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento; “La valorizzazione dei siti archeologici montani in Lombardia, tra tradizione, pianificazione e pubblica fruizione”, con  Raffaela Poggiani Keller, già Soprintendente per i Beni Archeologici della Lombardia, e Monica Abbiati, di Regione Lombardia; “Recupero, valorizzazione e musealizzazione di un ricovero austro-ungarico in caverna a Bormio-Monte Scorluzzo”, di  Stefano Morosini, del Parco Nazionale dello Stelvio, e l’Escursione in Valle Camonica, sede del primo Sito UNESCO italiano, in programma domenica, al termine dei lavori.
Gli Incontri Tra/Montani 2021, tutti al Pala Don Bosco di Via Roma, si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid, per cui sarà necessario prenotarsi e dotarsi di green pass. All’ingresso saranno verificati sia prenotazione che possesso del certificato.

Il convegno del sabato sarà trasmesso in diretta Facebook su https://www.facebook.com/117771488557914/.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Per la maggior parte delle infezioni sopra tale soglia si...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!