info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Elezioni a Gorno: è ancora sfida tra Calegari e Quistini
GORNO, Politica

Elezioni a Gorno: è ancora sfida tra Calegari e Quistini

Elezioni a Gorno: è ancora sfida tra Giampiero Calegari, sindaco uscente, e Valter Quistini, ex sindaco. Si vota il 3 e il 4 ottobre

Come 5 e 10 anni fa ma con gruppi rinnovati: alle prossime elezioni amministrative a Gorno i cittadini sono chiamati a scegliere il sindaco tra il primo cittadino uscente Giampiero Calegari e l’ex sindaco Valter Quistini. Da una parte dunque la lista civica “Rinnovamento per Gorno” con Calegari e 10 candidati consiglieri di cui 5 nuovi; dall’altra la lista “Progetto per Gorno” appoggiata dalla Lega, Insieme per Gorno e Indipendenti.

Elezioni nel vivo: Rinnovamento per Gorno tra continuità e novità

Giampiero Calegari corre per il secondo mandato con un gruppo parzialmente rinnovato e con un programma elettorale che punta sul consolidamento di quanto fatto in questi 5 anni. “Dalla nostra parte – spiega il sindaco uscente – abbiamo i numeri: in questi anni segnati anche dalla pandemia siamo riusciti a portare a casa oltre 5 milioni di euro a fondo perduto. Un risultato eccezionale per un paese come Gorno. Perciò quello che lasciamo oggi ai cittadini è un comune completo che ora deve ottimizzare l’utilizzo delle strutture e creare più occasioni di inclusione tra i cittadini”.

Tra in punti del programma elettorale: l’utilizzo dell’area feste; particolare attenzione a giovani e anziani e una particolare lavoro sulla montagna sia valorizzando le malghe e i prodotti tipici, sia realizzando percorsi per le ebike collegandosi anche con i comuni limitrofi. A proposito di tradizioni, sabato 25 settembre dalle 14 alle 19 ci sarà l’apertura del Museo delle Miniere completamente rinnovato. La lista di Calegari si presenterà alla cittadinanza domenica 26 settembre alle 18 presso l’area feste.

I candidati consiglieri sono: Marco Carobbio, Luca Fabrello, Lucio Furia, Serena Maggi, Valentina Santoro, Fabrizio Scolari, Italo Serturini, Giovanni Torrente, Adriano Zanotti e Francesco Zanotti.

Progetto per Gorno: con Quistini giovani e nuove idee

Valter Quistini ci riprova dopo aver amministrato dal 2011 al 2016: accanto a lui lo zoccolo duro della Lega e i consiglieri di minoranza uscenti insieme ad alcuni nomi nuovi e giovani. “Il gruppo mi ha chiesto di candidarmi di nuovo – spiega Quistini – e ho accettato con orgoglio e onore. Dopo mesi di lavoro possiamo presentare ai cittadini un gruppo eterogeneo sia in termini di età che di competenze. Grazie ai nuovi giovani inoltre abbiamo potuto accogliere delle nuove esigenze”.

Il programma elettorale di Progetto per Gorno tocca diversi punti: dalla medicina del territorio all’assistenza sanitaria domiciliare. “Gli enti locali possono fare molto in questo senso – precisa Quistini – cogliendo anche le opportunità e i fondi del Pnrr. Vogliamo dunque riportare il medico di base a Gorno, creare integrazione tra i servizi sociali e sanitari e creare le condizioni per favorire l’assistenza domiciliare con gli infermieri di famiglia. Ci candidiamo come sede dell’alta Valle per questo servizio”. Altri punti sono: una politica fiscale a favore delle coppie giovani; la cura del territorio con una programmazione dei lavori anche riguardo alla viabilità interna e la rivalutazione della cultura. “Vogliamo tornare a favorire l’associazionismo – continua Quistini – e porre l’attenzione sul mondo rurale”. Il gruppo non ha in programma momenti di presentazione della lista e del programma per non creare momenti di assembramento.

I candidati consiglieri sono: Paolo Abbadini, Eleon Borlini, Cristina Cabrini, Monica Gibellini, Walter Guerinoni, Ugo Marelli, Augusto Poli, Giuseppe Perani, Pamela Maria Quistini e Andrea Zanotti.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Dote Scuola per l'acquisto di libri e materiali didattici: la...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!