info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Il Romero come scuola di eccellenza per tre indirizzi
Cronaca Albino

Il Romero come scuola di eccellenza per tre indirizzi

I risultati pubblicati da Eduscopio confermano il Romero come scuola di eccellenza in provincia di Bergamo

Anche l’Istituto Oscar Romero di Albino, oltre al Fantoni di Clusone, è risultato al primo posto per Bergamo e provincia nella mappa interattiva di Eduscopio stilata della Fondazione Agnelli riguardo alle scuole superiori migliori di tutta Italia. Il Romero è primo in ben tre indirizzi di studio relativamente alla preparazione per l’Università: liceo delle Scienze Umane, liceo Linguistico e Tecnico Economico. L’indirizzo Tecnico Economico si posiziona al primo posto anche per l’ingresso nel mondo del lavoro, con una percentuale dell’81% di occupati.

“Gli esiti lusinghieri non sono una novità per il Romero – spiega il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Maria Peracchi -. Infatti, anche nel 2017 i medesimi indirizzi si erano piazzati  al primo posto, sempre nella classifica stilata da Eduscopio, per la preparazione all’Università. Inoltre il liceo delle Scienze Umane è al primo posto da bene 6 anni, il liceo Linguistico e il Tecnico Economico si sono sempre collocati nei primi tre posti della classifica, in relazione alla preparazione universitaria. Tutta la comunità scolastica ha accolto con grande soddisfazione la notizia, come riconoscimento e conferma dell’efficacia del percorso formativo offerto”.

“L’ottima preparazione degli studenti – continua Peracchi – è frutto di un lavoro intenso e di squadra, caratterizzato dall’impegno, dalla professionalità e dalla passione con cui ciascuno opera quotidianamente al Romero, in una prospettiva di innovazione, di ricerca  e di miglioramento continuo delle pratiche didattiche. L’altissima percentuale di occupati tra gli ex studenti testimonia il forte e proficuo raccordo con le realtà produttive e con gli Enti del territorio, che riconoscono nel Romero un punto di riferimento importante a cui attingere per inserire nelle proprie realtà lavorative giovani molto preparati”.

Nella foto: gli studenti del Romero in una foto di archivio

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
In carico alle famiglie bergamasche ci sono almeno 200 milioni...