info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > A Premolo un Burlapom d’Oro speciale dedicato a chi si è speso nel periodo della pandemia
Cronaca, PREMOLO Alta Valle

A Premolo un Burlapom d’Oro speciale dedicato a chi si è speso nel periodo della pandemia

A Premolo inaugurata l'opera dell'artista Umberto Gamba, il "Burlapòm d'Oro" 2021 dedicato a tutti i volontari che si sono spesi nel periodo della pandemia

E’ stato consegnato la scorsa domenica 28 novembre a Premolo il premio “Burlapòm d’Oro”. Dopo lo stop forzato dello scorso anno causato della pandemia, la libera associazione dei Burlapòm, ha consegnato un’opera simbolica dell’artista Umberto Gamba, dedicata a tutti i volontari e alle persone che hanno donato il proprio contributo durante i difficili giorni della pandemia

“Quest’anno abbiamo riflettuto per decidere se procedere o meno all’assegnazione del premio e ci siamo detti, perché non fare qualcosa di speciale per ricordare tutti coloro che durante il terribile periodo della pandemia, nella primavera 2020 si sono dati da fare per aiutare gli altri? E così, detto fatto – ha dichiarato il portavoce dell’associazione Burlapòm -. Abbiamo progettato la posa di un’opera simbolica che ricordasse a tutti quanto siano vive le attività dei volontari sul nostro territorio e quanto questo costituisca un valore aggiunto”.

“Ringrazio tutti i volontari della libera associazione dei Burlapòm per aver realizzato quest’opera molto significativa – ha dichiarato il sindaco di Premolo Omar Seghezzi -. Un riconoscimento importante dedicato a tutti i volontari perchè senza il loro supporto non saremmo riusciti a superare un momento così difficile, come quello della pandemia”.

Il Burlapòm d’Oro

Il premio Burlapòm d’oro, a chi si dona con gioia” viene istituito nel 1994, anno in cui nasce la libera associazione dei Burlapòm e si prefigge di premiare coloro che si dedicano agli altri con impegno, dedizione e gioia. Il premio ha toccato, nel corso degli anni, diversi ambiti (sociali, culturali, sportivi…) e diverse realtà (disabilità, malattie psichiche, malattie fisiche, dipendenze…) sempre con l’obiettivo di mettere in risalto il bello che ci circonda, le azioni positive piuttosto che parlare sempre di ciò che non va.

L’associazione considera questo premio importante e significativo e, nel corso degli anni, nonostante le difficoltà a reperire segnalazioni, si è continuato con tenacia a cercare persone o gruppi meritevoli di ricevere il premio. Nel 2020, vista la pandemia in corso, il premio, come tutte le attività della nostra associazione, era stato sospeso.

“Vogliamo ringraziare Umberto Gamba per aver progettato e disegnato l’opera, l’amministrazione comunale nella persona del sindaco Omar e il nostro parroco Don Gianluca per aver contribuito all’ideazione e alla realizzazione dell’opera – ha siegato il presidente dell’associazione dei Burlapòm Claudio Arizzi -. Ringraziamo inoltre tutti coloro che hanno accettato l’invito a partecipare a questa semplice cerimonia”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Scuola: niente dad con un solo contagiato in classe. Cosa...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!