info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bergamo: annullato il Capodanno in piazza, da venerdì obbligo di mascherina all’aperto
Cronaca Bergamo

Bergamo: annullato il Capodanno in piazza, da venerdì obbligo di mascherina all’aperto

Dal primo cittadino anche un appello: "Chiedo ai cittadini di evitare assembramenti nelle piazze, strade e luoghi pubblici la notte di Capodanno"

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, in una conferenza stampa convocata d’urgenza, anticipa le eventuali decisioni della camera di regia di giovedì 23 dicembre del Governo. Il Capodanno previsto in Piazzale degli Alpini è stato annullato, niente feste per il 31 dicembre. Da venerdì 23 dicembre inoltre l’obbligo della mascherina all’aperto verrà esteso, dalle vie del centro e in Città Alta, in tutta la città. Quest’ultima decisione sarà in vigore fino al 9 di gennaio: dalle 10 alle 22 la mascherina è d’obbligo e il 31 dicembre la mascherina all’aperto sarà obbligatoria fino alle 2 del mattino.

La decisione della cancellazione dell’evento del 31 è stata presa in accordo con gli organizzatori “in via precauzionale considerando l’aumento dei contagi”, pur inferiori rispetto ad altre città della Lombardia. Per le mascherine, ha spiegato il sindaco, si tratta di una ulteriore precauzione, anticipando quello che probabilmente emergerà dal Governo. Dal primo cittadino anche un appello: “Chiedo ai cittadini di evitare assembramenti nelle piazze, strade e luoghi pubblici la notte di Capodanno”.

Tutti i diritti riservati ©

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Aspettando il Natale, la vigilia suona la “Pastorèla” per le...