info@valseriananews.it
Valseriana News > CASNIGO > Casnigo, “alla corte del Re Prog” con Annie Barbazza
CASNIGO, EVENTI Val Gandino

Casnigo, “alla corte del Re Prog” con Annie Barbazza

Venerdì 21 gennaio alle 20.30 al Teatro del Circolo Fratellanza di Casnigo il concerto di Annie Barbazza, voce regina del genere prog

Una serata per degustare musica “alla corte del Re Prog”. E’ in programma venerdì 21 gennaio alle 20.30 al Teatro del Circolo Fratellanza di Casnigo (ingresso libero su prenotazione info@geomusic.it – 348.4466307) il concerto di Annie Barbazza, voce regina del genere prog. L’evento, organizzato grazie alla direzione artistica di Geomusic di Gigi Bresciani, prevede anche l’esposizione di copertine di vinili Prog proposta da Paolo Mazzucchelli.

Chi è Annie Barbazza

Annie Barbazza inizia la sua attività suonando la batteria in gruppi locali e passando poi al canto e alla chitarra acustica, alternando cover e brani inediti. Nel 2012 è stata invitata da Greg Lake per il suo concerto tenuto al Teatro Municipale di Piacenza, evento successivamente immortalato nell’album dal vivo Live in Piacenza. La collaborazione con Lake si è rinnovata in occasione della pubblicazione dell’album di debutto di Barbazza, Moonchild, da lui prodotto insieme a Max Marchini. Il disco, inciso in collaborazione con il pianista Max Repetti (autore degli arrangiamenti), ripercorre il repertorio del fondatore dei King Crimson e degli Emerson, Lake & Palmer. In seguito, Barbazza trova un sodalizio artistico con John Greaves, con il quale si esibisce più volte dal vivo e collabora in studio agli album Piacenza e Life Size. Nel frattempo suona la batteria e nell’album White Zombie di Paul Roland, suona il basso e canta dal vivo sia nel suo trio acustico che nel quintetto elettrico. Si esibisce in duo con Robyn Hitchcock, gli Area la invitano sul palco del loro concerto di addio nel quale canta “Gioia e rivoluzione”. Si esibisce con Osanna e Vittorio De Scalzi, e ritrova sul palco Aldo Tagliapietra, frontman delle Orme con il quale si era esibita condividendo il palco di Greg Lake. Anche Eugenio Finardi la invita a cantare con lui, mentre Greaves la vuole come voce solista nella rivisitazione di Rock Bottom di Robert Wyatt ad opera della North Sea Radio Orchestra presentata al festival Rock In Opposition 2019 a Lione.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Mario Draghi oggi alle 18 illustrerà agli italiani le ultime...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!