info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Giampiero Calegari confermato Presidente della Comunità Montana Valle Seriana
Politica Val Seriana

Giampiero Calegari confermato Presidente della Comunità Montana Valle Seriana

Giampiero Calegari confermato Presidente della Comunità Montana Valle Seriana nel segno della continuità

Con l’Assemblea del 24 gennaio si rinnova il mandato a Giampiero Calegari quale Presidente della Comunità Montana Valle Seriana. Una scelta nel segno della continuità, per poter portare avanti i numerosi progetti già intrapresi, ma anche dell’apertura a figure nuove, in grado di apportare idee ed energia a fronte delle molte sfide, e altrettante opportunità, che i prossimi mesi riserveranno.

Calegari: “Lavoriamo insieme per la Val Seriana”

“Il percorso che ci ha portati a questa Assemblea, e consenso oggi più ampio intorno al suo Direttivo, non è stato facile, ma è stato importante non sottrarsi a questo confronto, a volte anche duro – sottolinea Calegari -. Oggi possiamo essere più uniti e, rispettando le idee di ciascuno, lavorare insieme per sostenere e valorizzare la Valle Seriana nei suoi aspetti territoriali, sociali, economici e culturali, secondo quanto prevede il nostro statuto, e secondo quanto abbiamo cercato di fare fin ora. Ringrazio l’attuale Giunta, ed in particolare gli Assessori Bosatelli e Bertocchi che ci affiancheranno da ora inpoi come Sindaci, per l’impegno e la passione che hanno messo in questi due anni di lavoro, e do il benvenuto ai nuovi Assessori Giudici e Riccardi.”

La composizione della giunta

Ad oggi la Giunta risulta dunque così composta: Giampiero Calegari, Maria Teresa Betti, Franco Cornolti, Michela Giudici, Marco Masserini, Romina Riccardi, Filippo Servalli. Dopo i primi due anni di amministrazione, le Politiche di Mandato sono state aggiornate e sono oggi più ampie.

Temi e progetti

Uno spazio importante è dedicato alla digitalizzazione, elemento chiave di sviluppo, presente a livello difforme sul Territorio, per la quale si auspica di poter accedere a risorse del PNRR al fine di consentire una connettività adeguata in tutta la Valle. Molteplici le possibilità che si aprirebbero o che sarebbero ampliate: dallo smart working alla didattica a distanza, dalla telemedicina all’accesso rapido ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

Altrettanto rilevante è il tema della viabilità e mobilità, per il quale l’Ente si propone come interlocutore primario delle Istituzioni superiori alle quali formulare concrete proposte e soluzioni per risolvere gradualmente il problema. A tal proposito la Comunità Montana intende utilizzare finanziamenti di diversa provenienza per acquisire progetti di fattibilità da offrire alla Istituzioni superiori stesse, alle quali spetta il compito di finanziare e realizzare la rete della mobilità e viabilità. La salvaguardia e difesa del territorio sono compiti statutari della Comunità Montana, con particolare riferimento ai dissesti idrogeologici e al Reticolo Idrico Minore. Raggiunto nei due anni scorsi l’obbiettivo di definire le priorità fra tutte le criticità presenti sul territorio e di stanziare finanziamenti per gli interventi più urgenti, occorre da oggi in poi promuovere azioni continuative, coinvolgendo gli enti sovra comunali come la Regione Lombardia.

Anche la promozione del sistema agricolo del territorio seriano è oggetto di particolare attenzione nelle linee guida di mandato. La valorizzazione delle attività presenti, il sostegno a nuove attività e l’attenzione al territorio, dalle strade silvo-pastorali al patrimonio boschivo e forestale, costituiscono i punti chiave del programma.

Un capitolo importante è riservato alla sostenibilità, che nelle politiche di mandato si declina in attenzione alle energie rinnovabili e all’economia circolare, con attività concrete sul territorio, in collaborazione con le amministrazioni locali, e sensibilizzazione della popolazione su questi aspetti sempre più protagonisti della vita quotidiana.

Per un progetto territoriale strategico e medio e lungo termine, la Comunità Montana partecipa, per la prima volta, al Bando per le Aree Interne il cui obiettivo è contrastare, attraverso progetti concreti nei più rilevanti ambiti di attività individuati, il declino demografico e la marginalizzazione delle aree meno urbanizzate, promuovendone lo sviluppo e rispondendo alle esigenze delle Comunità Locali per una qualità della vita migliore anche nei territori di montagna. Nell’ambito di questo progetto la Comunità Montana Valle Seriana punta ad essere riconosciuta quale area interna nel prossimo programma di coesione 2020_2027.

In ambito sociale, una prima tematica cardine è costituita dalla sicurezza, per la quale sono già stati implementate importanti attività di efficientamento legate al sistema THOR e per la quale la Comunità Montana si propone di lavorare sempre più in sinergia con le Forze dell’Ordine.

In tema di salute, famiglia e lavoro, l’assessorato della Comunità Montana ha il compito prioritario di rappresentare gli interessi di tutta la Valle, di supportare le decisioni delle Assemblee dei Sindaci legate alla pianificazione e in particolare, deve attivarsi per raccogliere in anticipo i bisogni del territorio per il prossimo futuro. Questo, in particolare, per quanto riguarda le criticità demografiche e lo spopolamento che caratterizzano la Valle Seriana, l’accesso a servizi sanitari locali adeguati per tutta la popolazione e la creazione di condizioni per uno sviluppo occupazionale duraturo.

Per quanto concerne gli aspetti turistici, dopo l’importante lavoro di valorizzazione e riqualificazione della pista ciclo-pedonale, la Comunità Montana intende definire strategie e sostenere iniziative per la valorizzazione delle tradizioni culturali, ambientali, turistiche e gastronomiche locali, con una speciale attenzione alle eccellenze locali. Si propone inoltre di implementare di piani di ampio raggio, con un orizzonte temporale di medio termine, in collaborazione con Regione Lombardia, Provincia di Bergamo e le altre Comunità Montane, anche in un’ottica di sinergia e scambio di esperienze e conoscenze.

In tema di trasparenza infine, la Comunità Montana Valle Seriana intende continuare ad operare con trasparenza, comunicando periodicamente ai Sindaci, alla Popolazione e ai Media le attività condotte nei diversi ambiti per diffondere conoscenza e consapevolezza del proprio ruolo e funzioni.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Simona Visinoni confermata presidente del Coro Idica. La storica formazione...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!