info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Con Enjoyski Sport un pulmino e un rimorchio per l’attività sportiva dei disabili
Cronaca

Con Enjoyski Sport un pulmino e un rimorchio per l’attività sportiva dei disabili

Inaugurazione ieri sera con Mauro Bernardi di Enjoyski Sport ODV e Lara Magoni, assessore al Turismo

Sono stati inaugurati ieri alle 18.30 presso il piazzale di Nicoli Trasporti ad Albino il pulmino e il rimorchio necessari alla realizzazione del progetto dell’associazione Enjoyski Sport ODV “La montagna per tutti”. Madrina l’assessore al Turismo di Regione Lombardia Lara Magoni. “Grazie al sostegno degli sponsor di Enjoyski Sport ODV – spiega Mauro Bernardi -, l’associazione che insieme ad alcuni amici ho costituito nel 2015, abbiamo acquistato un pulmino ed un rimorchio. Il pulmino in questione è stato allestito per la guida con cambio automatico, acceleratore e freno al volante ed il trasporto di persone disabili in carrozzina elettronica. Il rimorchio permetterà invece di caricare e portare al nostro seguito tutta l’attrezzatura indispensabile alla realizzazione del progetto come monosci, dualski, sci, stabilizzatori, ecc.”.

Il progetto di Enjoyski Sport nel dettaglio

Il progetto prevede inoltre di portare il disabile grave a raccontare la sua condizione di disabilità nelle scuole, cosa che accade già da 7 anni sempre grazie a Enjoyski Sport. Nel dettaglio ogni mattinata di testimonianza vale al disabile una mattinata di sci: l’associazione mette così a disposizione trasporto, attrezzature, monosci o dualski, e personale qualificato. “Inoltre – conclude Bernardi -, in questo progetto, sono coinvolti, a svolgere attività di assistenza al disabile, gli utenti che devono svolgere lavori di pubblica utilità. Enjoyski Sport ODV è infatti da 5 anni che è ente accreditato presso il tribunale di Bergamo per far svolgere i lavori di pubblica utilità”. Le finalità del progetto sono:

“Un’iniziativa lodevole, grazie alla passione di Mauro Bernardi, che ha deciso di mettersi in gioco, dedicando la sua vita al prossimo – ha commentato Lara Magoni – . Ancora una volta lo sport dimostra tutto il suo alto valore etico e sociale. Mauro porta ragazzi con abilità diverse a sciare, un impegno importante e spesso difficile ma che permette a tante famiglie di comprendere che la vita regala opportunità incredibili. Vale a dire, vivere la neve e lo sci con un senso di estrema libertà. Lo sport è di tutti e per tutti. Grazie Mauro”.

Foto

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Non è ancora risolta la situazione della mancanza dei medici...