info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Soccorso alpino, doppio intervento in Val di Scalve
Cronaca Val di Scalve

Soccorso alpino, doppio intervento in Val di Scalve

Soccorso alpino, doppio intervento in Val di Scalve: tecnici impegnati sul Pizzo Camino e a Colere

Due interventi quasi in contemporanea oggi, domenica 13 febbraio 2022, alle 11:30 circa, per la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino lombardo. La prima riguardava una persona infortunata sul Pizzo Camino, nel territorio del comune di Azzone; l’intervento è stato compiuto dall’elisoccorso di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, decollato dall’elibase di Caiolo (SO), che ha sempre a bordo il tecnico Cnsas di elisoccorso.

Pochi minuti dopo, lungo il sentiero n. 403 che conduce al rifugio Albani, una giovane escursionista si è fatta male a una caviglia e non era più in grado di proseguire. La squadra, composta dai tecnici della Stazione di Schilpario e del Centro operativo di Clusone, è salita con la seggiovia, messa a disposizione dai gestori degli impianti di Colere. I soccorritori hanno raggiunto la ragazza, l’hanno valutata sotto l’aspetto sanitario, poi l’hanno stabilizzata e imbarellata, infine trasportata con una serie di calate all’ambulanza, per il trasferimento in ospedale. L’intervento è finito intorno alle 14:30.

Foto repertorio

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Coppa Italia di fondo a Schilpario, Martina Bellini (Esercito) e...