info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > ALBINOLEFFE > Ancora un pareggio per l’AlbinoLeffe, termina 1 a 1 contro la Juventus U23
ALBINOLEFFE, Sport

Ancora un pareggio per l’AlbinoLeffe, termina 1 a 1 contro la Juventus U23

Salgono a sei le gare senza sconfitte dell’AlbinoLeffe di mister Marcolini, che al Moccagatta di Alessandria impatta 1-1 con la Juventus U23

Salgono a sei le gare senza sconfitte dell’AlbinoLeffe di mister Marcolini, che al Moccagatta di Alessandria impatta 1-1 con la Juventus U23 facendo registrare il tredicesimo pari stagionale che permette ai blucelesti di agganciare al decimo posto il Mantova. I bianconeri partono meglio e dopo le sortite offensive dei vari Poli, Barbieri e Pecorino, al 17‘ passano in vantaggio con un’azione da manuale. Percussione di Sekulov per vie centrali, palla sulla sinistra ad Anzolin e assist al bacio per Compa- gnon che di prima insacca. Al 25‘ i padroni di casa sfiorano il raddoppio: Iocolano dalla sinistra pesca in area Pecorino che, spalle alla porta, si gira bene e conclude in diagonale ma Pagno è super e col piede tiene a galla i suoi. I seriani reagiscono e sul finire di tempo prima Saltarelli e poi Gelli – entrambi in acrobazia – mancano il bersaglio grosso solo per questione di centimetri.

Al rientro dagli spogliatoi è ancora AlbinoLeffe. Al 49‘ forte conclusione di Manconi dai 20 metri, Siano respinge corto, sulla ribattuta Giorgione insacca ma il capitano bluceleste è in fuorigioco e l’arbitro non convalida la rete. Al 61’ il meritato pari: gran lancio di Nichetti sulla destra per Tomaselli che addomestica la sfera, entra in area e serve Cori a centroarea che gonfia la rete. L‘equilibrio torna sovrano in campo e nei minuti finali nessuna delle due squadre riesce a trovare il guizzo vincente. Prossimo appuntamento domenica 6 marzo (ore 14.30) allo Stadio Ferruccio contro il Seregno.

Leggi di più su AlbinoLeffe.com

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
In relazione alla possibile gestione di rifugiati dall'Ucraina Regione Lombardia...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!