info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Clusone: addio a Severo Gonella, per 37 anni consigliere di Confartigianato
Cronaca Clusone

Clusone: addio a Severo Gonella, per 37 anni consigliere di Confartigianato

Clusone: addio a Severo Gonella scomparso domenica 10 aprile. Una vita dedicata alla Confartigianato per 37 anni consigliere dell'associazione

La famiglia di Confartigianato Imprese Bergamo piange la grave perdita di Severo Gonella, per 37 anni apprezzato e stimato consigliere dell’associazione, che si è spento nella notte tra sabato 9 e domenica 10 aprile all’età di 69 anni. Uomo colto, schietto, sempre impegnato nelle battaglie dell’artigianato e delle piccole e medie imprese. Severo è stato dal 1985 ad oggi consigliere dell’allora Associazione Artigiani Bergamo, prima, e di Confartigianato Imprese Bergamo poi.

Nato a Clusone il 18 febbraio 1953, ha frequentato l’Istituto per Geometri S. Marco di Bergamo, corso serale (diplomandosi il 27 luglio 1972) mentre coadiuvava nell’impresa edile paterna (impresa artigiana Gonella Giacomo). Dal 1975 al 1986 ha lavorato anche come professionista iscritto al “Collegio dei Geometri di Bergamo”. Socio nell’azienda familiare, nel dicembre del 1983 costituisce la “Coredil snc” con i fratelli Antonio e Modesto, con sede a Clusone.

Eletto capozona dell’Associazione Artigiani di Bergamo nel 1985 ne diventa consigliere. Promuove e partecipa alla costituzione del Consorzio “Artigiani Consorziati dell’Alta Valle Seriana” (PIP) di Clusone e ne viene eletto presidente il 27 marzo 1986. È fondatore del “Consorzio edile alta Valle Seriana” CEAVS (1988) e, eletto presidente, viene confermato anche per il secondo mandato triennale.

A Gonella si deve la nascita del movimento Giovani Imprenditori

A lui si deve la nascita del Movimento Giovani Imprenditori, inizialmente chiamato Gruppo Giovani Artigiani di Bergamo: tra i soci fondatori, nel giugno 1987 ne diviene il suo primo presidente, rimanendo in carica fino al 1993. Nello stesso anno di fondazione del gruppo, all’assemblea nazionale viene eletto nel Consiglio nazionale con la carica di Vicepresidente ed è promotore del “Corso master per imprenditori artigiani” dell’Associazione Artigiani Bergamo.

Riconfermato nell’incarico a livello provinciale, nel 1990, in occasione del rinnovo cariche della Federazione Regionale dell’Artigianato Lombardo (FRAL), viene eletto Presidente Regionale del Gruppo Giovani della Confartigianato Lombardia e membro del Consiglio Direttivo della stessa. Nel giugno 1991 diventa Presidente Nazionale del Gruppo Giovani e, come tale, componente del Consiglio Generale della Confartigianato;

Nel 1992 è chiamato a far parte della Giunta dell’Associazione Artigiani dii Bergamo e, in occasione del rinnovo delle cariche nel marzo 1993, riconfermato nel Consiglio Direttivo e nominato nella Giunta con delega alle Relazioni sindacali e contrattuali e Formazione. Nel settembre 1993 viene eletto Presidente del Consorzio Lombardo fra Cooperative di Produzione e Lavoro (CLPL).

Dopo essere stato membro di Giunta della Confartigianato Lombardia, viene riconfermato Vicepresidente dell’Associazione Artigiani Bergamo (1997) con deleghe alla Formazione e Relazioni Sindacali, Rappresentante della categoria Edili della Confartigianato Lombardia e membro del Consiglio Nazionale ANAEPA Confartigianato Roma. Consigliere di ECOL, al secondo mandato è nominato revisore dei conti.

Confermato al rinnovo come consigliere lombardo ANAEPA, è eletto presidente della commissione “Affari economici e Legislativa per il mandato 2000-2004, e in ambito europeo è chiamato da E.B.C. (European Builders Confederation) alla presidenza della commissione “Affari Sociali e Formazione”. Ha partecipato regolarmente agli incontri organizzati dalla D.G. IMPRESE per il settore Costruzioni a Bruxelles sui temi della Qualità e della Formazione.

Presidente di Edilcassa Artigiana Bergamo e membro della Commissione Provinciale Formazione, nel 2001 viene confermato Consigliere dell’Associazione Artigiani Bergamo per il settore Edile, e nuovamente eletto membro di Giunta AAB con delega alle Relazioni sindacali, Formazione e Categorie per il mandato 2001-2004.

Altri ruoli

Dal 2005 al 2008 è delegato Polo di Clusone. Dal 2009 al 2012 è Rappresentante dell’Area Costruzioni. Dal 2013 al 2020 ha ricoperto l’incarico di Vice Capo Area Costruzioni. Dal 2021 ad oggi era diventato infine membro del Collegio dei Probiviri come membro effettivo dei Probiviri. È stato inoltre componente del Consiglio Generale di EBA Bergamo e componente effettivo della commissione provinciale Politiche del Lavoro.

Il presidente Giacinto Giambellini, con il direttore Stefano Maroni, il Comitato di Presidenza, il Consiglio Direttivo e tutto il personale di Confartigianato Imprese Bergamo si stringono con affetto e con profondo cordoglio al dolore della moglie Anna Maria e dei figli Michele, Gabriele e Silvia, ricordando le grandi doti professionali e umane di Severo, e la sua preziosa collaborazione prestata in tanti anni a favore del sistema Confartigianato e del mondo artigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Sorprese di Pasqua al Parco Faunistico Le Cornelle Dopo i...