info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > Gandino: il neo sindaco Servalli vara la nuova giunta, il 28 giugno primo Consiglio comunale
GANDINO, Politica

Gandino: il neo sindaco Servalli vara la nuova giunta, il 28 giugno primo Consiglio comunale

Il 28 giugno il neo eletto sindaco di Gandino Filippo Servalli al suo primo Consiglio Comunale vara la nuova giunta

Muove i primi passi decisi a Gandino la nuova Amministrazione Comunale guidata dal neo sindaco Filippo Servalli, eletto il 12 giugno con la lista civica Insieme per Gandino Barzizza Cirano. Venerdì 17 giugno Servalli ha emesso il decreto di nomina della nuova giunta, che vede nel ruolo di vicesindaco e assessore alla cultura Cristina Maccari, 52 anni avvocato (si occupa prevalentemente di diritto penale e minorile).

Gli assessori, i consiglieri e le deleghe

Saranno assessori anche Aldo Bernardi e Guido Bertocchi, i due candidati che hanno conquistato ex aequo il maggior numero di preferenze (150 voti personali ciascuno) e Laura Pezzotta, 56 anni insegnante elementare. Aldo Bernardi (37 anni – ingegnere e allenatore pallavolo) ha ricevuto le deleghe a Lavori Pubblici ed Energia, mentre Guido Bertocchi (67 anni pensionato e presidente AVIS Gandino) sarà assessore alla Persona e alla Qualità della Vita, ai rapporti con la Consulta di Barzizza e al Personale. Laura Pezzotta sarà delegata ad Ambiente, Promozione Territoriale e Consulta degli Stranieri Multiculturale.

Il sindaco Servalli ha firmato anche un secondo decreto, per assegnare deleghe specifiche anche agli altri consiglieri eletti del gruppo di maggioranza. Lorenzo Colombi si occuperà di Patrimonio comunale, manutenzioni e rapporti con la Consulta di Cirano; Loris Rudelli di sport; Marica Della Torre di politiche giovanili e Miriam Torri di nuove generazioni. “La responsabilità che i cittadini ci hanno affidato – ha sottolineato Servalli a margine del deposito dei decreti di nomina – è particolarmente impegnativa e sarà per questo condivisa non soltanto con gli eletti chiamati a formare gli organi decisionali del Comune, ma anche con quanti (attraverso commissioni e rappresentanze) hanno comunque contributo all’allestimento del programma amministrativo. L’abbiamo ribadito più volte: insieme si può!”. Il primo cittadino ha inoltre confermato che la prima seduta di Consiglio Comunale sarà convocata nel Salone della Valle di piazza Vittorio Veneto martedì 28 giugno 2022 alle ore 20.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Domani torna l'appuntamento con la corsa in montagna, al via...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!