info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Alta Valle Seriana, tre interventi per il Soccorso Alpino
Cronaca Alta Valle

Alta Valle Seriana, tre interventi per il Soccorso Alpino

Tre interventi in poche ore questa domenica 3 luglio per la Stazione di Valbondione del Soccorso alpino orobico

Tre interventi in poche ore questa domenica 3 luglio per la Stazione di Valbondione del Soccorso alpino orobico. Il primo alle 13:00, una chiamata per una signora di 74 anni che si trovava nei pressi del rifugio “Due baite” a Lizzola. Aveva riportato la sospetta frattura di una caviglia. Sono saliti tre tecnici con la jeep, l’hanno valutata e portata in paese, dove c’era l’ambulanza. Nel frattempo, altro intervento sul sentiero che da Fiumenero porta al rifugio Brunone. Un tecnico della stazione era già in zona e ha allertato il 112 per un ragazzo che aveva dolori a un ginocchio. È intervenuto anche l’elisoccorso di Como di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza. L’équipe lo ha valutato e trasportato in ospedale. Terzo intervento per un malore al rifugio Vodala, agli Spiazzi di Gromo; anche in questo caso un tecnico della Stazione era in zona. È salita una squadra di turno a Clusone con la jeep ambulanzata, oltre a un altro tecnico di Valbondione. L’intervento riguardava una donna di 58 anni che aveva avuto un malore. È stata portata a valle, dove c’era l’ambulanza. Nessuna delle persone soccorse ha riportato gravi conseguenze.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Un uomo di 71 anni non è rientrato a casa...