info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > Avis in festa a Cirano di Gandino per i 50 anni di attività
EVENTI Val Gandino

Avis in festa a Cirano di Gandino per i 50 anni di attività

Giornata conclusiva sabato 22 ottobre a Cirano di Gandino dei festeggiamenti per il Cinquantesimo del gruppo AVIS locale

Giornata conclusiva sabato 22 ottobre a Cirano di Gandino dei festeggiamenti per il Cinquantesimo del gruppo AVIS locale, fondato nel 1972. Le celebrazioni erano iniziate lo scorso 8 ottobre con la recita teatrale “Sole d’Ottobre” offerta alla cittadinanza nell’oratorio Giovanni XXIII. Erano seguiti un incontro con la dottoressa Nicoletta Colombi su “Nutrizione e donazione” e la tradizionale Castagnata. Cinquant’anni fa ad attivarsi nella piccola comunità (allora da poco parrocchia) furono il parroco don Vittorio Bonacina ed i medici di base Carlo Repetti e Giuseppe Mosconi, affiancati da Giovanni Colombi che assunse la carica di primo presidente.

A far gli onori di casa per questa importante occasione sono stati i tanti donatori tuttora attivi, guidati dal presidente Alessandro Bertocchi. Al suo fianco Carlotta Sonzogni, consigliera dell’Avis provinciale, i rappresentanti (con gagliardetto) di tanti gruppi della Val Seriana, il sindaco di Gandino Filippo Servalli e i rappresentanti degli Alpini e di altre associazioni della Val Gandino. Dopo il corteo che dalla Sala Civica (dedicata ai donatori) ha attraversato il centro, sul sagrato della chiesa il parroco don Ferruccio Garghentini ha impartito la benedizione, nel ricordo dei donatori defunti, e celebrato la messa.
Il gruppo AVIS di Cirano ha rinnovato lo scorso anno le cariche sociali. Oltre al presidente Bertocchi sono stati eletti Francesco Ongaro vicepresidente, Francesca Spampatti segretaria e Mauro Zucchelli tesoriere. Compongono il direttivo anche i consiglieri Sara Cuni, Marco Maccari e Nicola Servalli.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Diversi i provvedimenti previsti dall’amministrazione comunale di Albino per contenere...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!