info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Open day domenica 4 dicembre: l’asilo Mistri di Vertova presenta tutte le novità
Cronaca

Open day domenica 4 dicembre: l’asilo Mistri di Vertova presenta tutte le novità

Una scuola che si apre al territorio e alle esigenze delle famiglie: domenica Open day all'asilo Mistri di Vertova

Come ogni anno dicembre coincide con gli open day per molte scuole di ordine e grado che, anche in Val Seriana, continuano ad innovarsi. Tra queste c’è l’Asilo Infantile Mistri di Vertova, fondazione del 1904 che affonda le proprie radici nella tradizione con uno sguardo sempre proiettato al futuro. Per questo l’asilo è divenuto nel tempo punto di riferimento per tante famiglie anche dei comuni limitrofi che scelgono questa scuola per l’offerta formativa e per i servizi extra. La scuola sta passando al terzo settore mantenendo la stessa denominazione: un passaggio burocratico previsto dalla normativa molto importante per ricevere il 5 per mille e per accedere a finanziamenti e bandi.

L’inglese coinvolge anche le altre fasce d’età

La novità degli ultimi anni è certamente la sezione di inglese che quest’anno ha registrato circa 30 iscrizioni permettendo la formazione di due sezioni. Il metodo utilizzato è quello di PINGU’S ENGLISH (https://www.pingusenglish.it), insegnamento studiato appositamente per la fascia di età prescolare del quale la scuola ha esclusiva in Val Seriana. Da quest’anno scolastico inoltre, lo stesso metodo è stato proposto ai bambini della scuola primaria: chi ha aderito frequenterà il corso – presso gli spazi dell’asilo – il sabato mattina fino a giugno. Inoltre lo stesso metodo è stato indirizzato ai piccolissimi dai 12 ai 24 mesi che, insieme alle mamme, da gennaio 2023 frequenteranno il corso pensato per loro.

Una scuola che si apre al territorio e alle esigenze delle famiglie

“Ci definiamo una scuola che si apre al territorio ma soprattuto alle esigenze delle famiglie – spiega la responsabile pedagogica e organizzativa Clara Pirovano, psicologa – per questo molte delle nostre attività coinvolgono anche i bambini della primaria o il resto della comunità. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione i nostri spazi e le nostre competenze a chi ci sceglie. Inoltre da quest’anno scolastico sono riprese gran parte delle attività scolastiche ed extra scolastiche ferme per il Covid. Chi verrà a conoscerci durante l’Open Day dunque, non solo vedrà gli spazi, confortevoli e sempre manutentati, ma potrà approfondire l’offerta formativa e conoscere tutte le atre attività come i laboratori, le uscite sul territorio, ecc.”.

Il programma dell’anno in corso vede il coinvolgimento di professionisti come Piera Ravasio con il progetto “l’opera in valigia” dedicato al compositore bergamasco Gaetano Donizetti. Il laboratorio rientra nella programmazione annuale proposta da ADAMS (Associazione degli Asili e Scuole Materne di Bergamo) relativa a “Bergamo e Brescia capitali della cultura 2023”. Riconfermata anche la “scuola all’aperto” che prevede un giorno a settimana, per ciascuna sezione, con ogni attività, pranzo compreso, svolta nel cortile esterno. “Tra i servizi extra – continua Pirovano – il servizio mensa per i bambini della primaria nel nostro refettorio, lo spazio compiti e il mini posticipo fino alle 16:30 per chi ha fratelli o sorelle alla primaria di Vertova. Cogliamo l’occasione per ricordare l’importantissimo impegno di tutti i volontari e del comitato genitori che si prodiga per aiutare la scuola sia con iniziative autogestiste che con aiuti economici o con lavori di manutenzione”.

Open day all’asilo di Vertova il 4 dicembre

Per conoscere l’offerta formativa di tutte le sezioni, tra cui la primavera, l’Open day è in programma in presenza il domenica 4 dicembre con orari prestabiliti in base alle sezioni. Tutti i dettagli (anche per prenotarsi obbligatoriamente) a questo link. Per info 035/710796.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
L'uomo è stato elitrasportato in ospedale dov'è giunto in codice...